buon compleanno

oggi facciamo gli auguri a Ubaldo Mazzini, poeta spezzino (nato il 3 dicembre … del 1868)

La sua poesia più famosa, dedicata alla sua (e mia!) città è questa

A SPÈZA

‘Nfra tüte e sità de l’üniverso
me a credo che paege né ghe ‘n sia;
mia propio die che Cristo i agia perso,
dopo d’avela fabricà, a magìa!

Bela l’è bela, la la veda ‘n guerso!
E ho sentì a die che per quanto se zia
er mondo ‘n lüngo, e ‘n largo, ne gh’è verso!
En gorfo cossì beo i ne s’amìa.

Ma a ciü belessa bela e sorprendente
l’è che se gh’è ‘n spezin ch’agia ‘nt’a testa
doi ünse de criteio e de talento

I ‘o schivo tüti, e i ne ‘r consideo gnente;
ma se ven n’ase chi daa cà dea pesta
i’ en capaci de faghe ‘r monümento.

(Tra tutte le città dell’universo/ io credo non ve ne siano di pari/ bisogna proprio dire che Cristo abbia perso,/ dopo averla creata, la magia!/ Bella è bella, lo vede un cieco!/ e ho sentito dire che per quanto si giri/ il mondo in lungo e in largo, non c’è verso!/ Un golfo così bello non si ammira./ Ma la bellezza più bella e sorprendente/ è che se c’è uno spezzino che ha nella testa/ due once di criterio e di talento/ Lo schivano tutti e non lo considerano niente/ ma se viene un asino qui da casa del diavolo/ sono capaci di fargli il monumento.)

Pubblicato in Arte, Cultura, Generale, Poesia | Lascia un commento

NOVAX

Per chi non lo sapesse, il VAIOLO è stato debellato grazie alla vaccinazione OBBLIGATORIA.
La POLIOMIELITE è stata debellata grazie alla vaccinazione OBBLIGATORIA.
Il MORBILLO “NON” è ancora stato debellato perché la vaccinazione NON è obbligatoria.
Per il COVID-19 cosa vogliamo fare?
Debellarlo o stare ancora qui a discuterne fra qualche anno?
Purtroppo il vaccino che ancora non esiste è quello contro la stupidità umana, ma stiamo parlando di qualcosa di infinito (come diceva Einstein) quindi dobbiamo rassegnarci a conviverci.
Ogni tanto vado a rileggermi i “Frammenti di diario intimo” di Henri-Frédéric Amiel (1821 – 1881), filosofo, poeta e critico letterario svizzero, che il 12 giugno 1871 scrisse:

Le masse saranno sempre al di sotto della media.
La maggiore età si abbasserà, la barriera del sesso cadrà, e la democrazia arriverà all’assurdo rimettendo la decisione intorno alle cose più grandi ai più incapaci.
Sarà la punizione del suo principio astratto dell’uguaglianza, che dispensa l’ignorante di istruirsi, l’imbecille di giudicarsi, il bambino di essere uomo e il delinquente di correggersi.
Il diritto pubblico fondato sull’uguaglianza andrà in pezzi a causa delle sue conseguenze.
Perché non riconosce la disuguaglianza di valore, di merito, di esperienza, cioè la fatica individuale: culminerà nel trionfo della feccia e dell’appiattimento.
L’adorazione delle apparenze si paga.

Altro che Nostradamus!
Paolo Federici

Pubblicato in Controcorrente, Cultura, Generale, Politica, Sanità, Scienza | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

*30 Novembre*

*_Vi informo che per sopraggiunti impegni personali devo sospendere la compilazione di questo almanacco giornaliero. Questo sarà l’ultimo. Ringrazio chi mi ha seguito in questa breve esperienza_*

*FESTA della REGIONE TOSCANA* : Non è occasionale la scelta di questo giorno.  _Il 30 novembre 1786 il Granducato di Toscana emanò il primo Decreto al mondo sull’abolizione della pena di morte_ . Il Granduca fu profondamente influenzato dalle idee degli illuministi ed in particolare dal grande Cesare Beccaria

*L’ONU ha inoltre proclamato la “Giornata Mondiale contro la pena di morte” che si celebra ogni anno il 30 novembre.*
La pena di morte è ancora in vigore in altri come gli Stati Uniti d’America, la Cina, l’India, il Giappone, la Corea del Nord, l’Iran, l’Arabia Saudita e la Bielorussia.

*Oggi la chiesa celbra Sant’Andrea Apostolo.*
Sant’ANDREA Apostolo
nato a Betsaida, fratello di San Pietro, pescatore insieme a lui, fu il primo tra i discepoli di Giovanni Battista ad essere chiamato dal Signore Gesù presso il Giordano, lo seguì e condusse da lui anche suo fratello. Dopo la Pentecoste si dice abbia predicato il Vangelo nella regione dell’Acaia in Grecia e subí la crocifissione a Patrasso. La Chiesa Cristiano-Ortodossa di Costantinopoli lo venera come suo insigne patrono.

Eusebio di Cesarea ricorda nelle sue Origini che Andrea aveva viaggiato in Asia Minore ed in Scizia, lungo il Mar Nero, una tradizione che risale al XII secolo aggiunge anche sul Volga e sul Dnepr. Il ricercatore George Alexandrou,[3] ha scritto che Sant’Andrea ha passato 20 anni nei territori dei Daco-Romani, vissuto in una caverna nei pressi del villaggio di Ion Corvin, nella attuale Romania. Per questo egli è divenuto santo patrono della Romania e della Russia

Andrea è stato martirizzato per crocifissione a Patrasso (Patrae) in Acaia (Grecia), probabilmente nel 60 d.C. regnante Nerone[4]. Predicò nelle zone limitrofe al Ponto Eusino, in Cappadocia, Bitinia e Galazia[4]. Dai primi testi apocrifi, come ad esempio gli Atti di Andrea citati da Gregorio di Tours[5], si sa che Andrea venne legato e non inchiodato su una croce latina (simile a quella dove Cristo era stato crocifisso), ma la tradizione vuole che Andrea sia stato crocifisso su una croce detta Croce decussata (a forma di X) e comunemente conosciuta con il nome di “Croce di Sant’Andrea“;

La leggenda narra che le reliquie dell’Apostolo Andrea vennero portate in Scozia intorno all’VIII secolo d.C., ma diverse sono le ipotesi su come fossero arrivate fin lì da Patrasso (città greca dove fu ucciso). Sta di fatto che il 30 novembre, festa di Sant’Andrea, è considerata festa nazionale dagli scozzesi.
TRADIZIONE per Sant’ANDREA è quella di regalare dei pesci di cioccolato in quanto Sant’Andrea era un pescatore. Oggi è la Fresta Nazionale dei pescatori e pescivendoli.

*1466 – Nasce a Oneglia (Imperia) l’ammiraglio genovese Andrea Doria*

*1508 – Nasceva Andrea Palladio.*
„Andrea Palladio, pseudonimo di Andrea di Pietro della Gondola (Padova, 30 novembre 1508 – Maser, 19 agosto 1580), è stato un architetto, teorico dell’architettura e scenografo italiano del Rinascimento, cittadino della Repubblica di Venezia.“
Pubblicò il trattato I quattro libri dell’architettura (1570) attraverso il quale i suoi modelli hanno avuto una profonda influenza sull’architettura occidentale; l’imitazione del suo stile diede origine ad un movimento destinato a durare per tre secoli, il palladianesimo, che si richiama ai principi classico-romani. *La città di Vicenza e le ville palladiane del Veneto sono uno dei patrimoni dell’umanità UNESCO.*

„Palladio morì nel 1580 a 72 anni, se non povero, godendo di una condizione economica assai modesta. Le circostanze della sua morte rimangono sconosciute“

1667 – *Nasceva Jonathan Swift*  (Dublino, 30 novembre 1667Dublino, 19 ottobre 1745) è stato uno scrittore e poeta irlandese, autore di romanzi e pamphlet satirici.

Spirito libero e razionale, pastore anglicano di posizioni eterodosse[1], è considerato tra i maestri della prosa satirica in lingua inglese, attraverso cui si occupò di politica e religione, mettendo in luce certa follia e presunzione umana. *Le sue opere più note sono le satire, I viaggi di Gulliver, Il racconto di una botte e il pamphletUna modesta proposta.* In particolare, *nel Gulliver, il suo capolavoro, sotto l’aspetto fittizio della fiaba, dà sfogo alla propria misantropia e rabbia nei confronti del genere umano e del mondo a lui contemporaneo* .

1782 – Guerra d’indipendenza americana: a Parigi, rappresentanti di Stati Uniti e Regno di Gran Bretagna firmano gli articoli preliminari di pace (in seguito formalizzati nel Trattato di Parigi)

1786 – *Il Granducato di Toscana è il primo Stato moderno ad abolire la pena di morte,* un anno prima del Codice Penale promulgato dall’Imperatore Giuseppe II nel Regno Lombardo-Veneto. 

1789 – L’Assemblea nazionale costituente francese proclama la Corsica “parte integrante dell’Impero francese”.

1803 – *Louisiana* . Nel palazzo del Cabildo di New Orleans, i rappresentanti spagnoli, Governatore Manuel de Salcedo e Marqués de Casa Calvo, trasferiscono ufficialmente il Territorio della Louisiana al rappresentante francese Pierre Clément de Laussat (solo 20 giorni dopo, la Francia trasferirà lo stesso territorio agli Stati Uniti)

1807 – Guerre napoleoniche sulla penisola iberica: *le truppe francesi occupano Lisbona* sulla base degli accordi con la Spagna stipulati a Fontainebleau

1835 – *Nasceva Mark Twain*

Per Ernest Hemingway il suo capolavoro, *Le avventure di Huckleberry Finn,* segnò l’inizio della letteratura americana; prima _«non c’era niente»_ .

*All’anagrafe* risultava come *_Samuel Langhorne Clemens_* , cui preferì uno pseudonimo, ispirato alla sua esperienza di pilota di battelli a vapore sul Mississippi; si trattava di un grido usato per segnalare la profondità di sicurezza delle acque, ossia “by the mark, twain”, traducibile con “dal segno, due”.

Dopo i primi scritti di carattere umoristico si dedicò a una severa ed irriverente analisi delle ipocrisie e dei misfatti dell’umanità, associandola alla critica delle religioni. Nella sua corposa produzione, oltre al sopracitato capolavoro, spiccano tra i romanzi Le avventure di Tom Sawyer, “Il principe e il povero”, “Un americano alla corte di re Artù” e l’autobiografico “Vita sul Mississippi”, fonti d’ispirazione per numerosi film, sceneggiati e serie animate.

1853 – Guerra di Crimea: *Battaglia di Sinope*  – La flotta russa distrugge quella turca

1872 – Allo stadio Hamilton Crescent di Patrick (Glasgow) si svolge il *primo incontro tra due nazionali di calcio, Scozia e Inghilterra* (0-0 il tabellino finale). 

1874 – *Nasce Winston Churchill,* Primo Lord dell’Ammiragliato, leader dei tories e premier britannico dal 1940 al 1945 e dal 1951 al 1955.

Modello universale di statista e stratega bellico, nonché uomo di profonda cultura, è annoverato tra i grandi uomini della storia occidentale

Dopo aver ricoperto la carica di Primo Lord dell’Ammiragliato e Ministro delle Munizioni durante la Prima guerra mondiale, nella Seconda fu nominato Primo Ministro del Regno Unito, guidando il paese nelle drammatiche fasi della guerra al nazismo e nella ricostruzione postbellica. La sua ampia produzione di carattere storico lo portò, nel 1953, a vincere il Nobel per la letteratura.

1886 – Le Folies Bergère mettono in scena il loro primo spettacolo

1900 – *Muore a Parigi, all’età di 46 anni, lo scrittore irlandese Oscar Wilde* , che aveva già acquistato notorietà con “L’importanza di chiamarsi Ernesto”

Fu condannato a due anni di carcere per violazione della legge sulle regoli morali in tema sessuale. L’opera che più lo rappresenta è *Il ritratto di Dorian Gray* , romanzo pubblicato nel 1890 e revisionato nell’anno successivo, che ha ispirato numerose trasposizioni cinematografiche.

1916 – L’ *olocausto ellenico* entra nella sua ultima fase, quando vengono riportate le parole del ministro dell’interno turco Rafet Bey: “dobbiamo finire i greci, così come abbiamo fatto con gli armeni il 28 novembre.”

1921 – Il tribunale francese del dipartimento di Senna e Oise *condanna alla ghigliottina* il serial killer Henry Landru, soprannominato *Barbablù* . Fingendosi vedovo, aveva sposato 11 donne uccidendole per ottenerne l’eredità.

1927 – La *Philco* realizza l’autoradio

1935 – *Moriva Fernando Pessoa* : Poeta, scrittore e aforista, nacque a Lisbona e morì nella stessa città il 30 novembre del 1935. Con il cileno Pablo Neruda, è considerato il poeta più rappresentativo del XX secolo e uno dei maggiori scrittori di lingua portoghese; tuttavia, in carriera scrisse diverse opere in inglese, avendo ricevuto una educazione e istruzione di stampo britannico.

1939 – A due mesi circa dallo scoppio della guerra in Europa (e poco più dal patto Ribbentrop-Molotov), *l’Unione Sovietica attacca la Finlandia.* (Guerra d’inverno)

L’Unione Sovietica invade la Finlandia ma incontra una resistenza determinata quanto inattesa. È il momento più drammatico della storia del paese scandinavo. Nel marzo del 1940, l’armistizio: la Russia conquista solo il 10 per cento del territorio finlandese.

1943 – Seconda guerra mondiale: Conferenza di Teheran – *Franklin D. Roosevelt, Winston Churchill e Josif Stalin giungono ad un accordo sull’invasione dell’Europa* prevista per il giugno 1944; *nome in codice Operazione Overlord*

1954 – *Prima persona colpita da un meteorite*

E’ l’assurda esperienza capitata, il 30 novembre del 1954, all’americana Elizabeth Hodges.

A colpirla fu un meteorite di solfuro (dal peso di 4 kg e lungo 7 cm), che dopo aver sfondato il tetto, era rimbalzato sulla radio colpiva violentemente il fianco della malcapitata.

In precedenza risulta il caso di un frate milanese rimasto ucciso, riportato da un manoscritto del Seicento.

Ogni anno entrano nell’atmosfera terrestre fra i 10mila e i 100mila materiali cosmici, tuttavia la maggior parte si polverizza nell’attraversare l’atmosfera, mentre una piccola parte raggiunge la superficie terrestre.

1957 – *Muore* a Roma il tenore *Beniamino Gigli*  una delle voci più popolari e amate nell’Italia del dopoguerra, celebre al grande pubblico per l’interpretazione della canzone “Mamma” di Bixio e Cherubini. Aveva 67 anni.

1966 – Le Barbados ottengono l’indipendenza dal Regno Unito.

1967 – Lo Yemen del Sud ottiene l’indipendenza dal Regno Unito con il nome Repubblica Popolare dello Yemen meridionale (dal 1970 Repubblica Popolare Democratica dello Yemen con capitale Aden, unico Stato comunista del mondo arabo).

– Zulfikar Ali Bhutto (futuro presidente del Pakistan, 1971-73, e poi primo ministro, 1973-77) fonda il Partito popolare pakistano, di cui diventa primo segretario. 

1971– *Conquista di Abu Musa* e delle *Isole Tunb da parte dell’ Iran*

1973 – Primo drastico provvedimento di austerity in Italia. Il governo, per limitare i consumi, dispone tra l’altro: *auto ferme nei giorni festivi, limite di velocità a 120 km orari* , benzinai chiusi alle ore 12 nei giorni prefestivi, negozi chiusi alle 19, chiusura degli spettacoli cinematografici e teatrali entro le ore 23.

1974 – *Vengono trovati in Etiopia i resti di una femmina di Australophitecus afarensis* : un ominide di oltre 3 tre milioni di anni fa. I ricercatori la chiamano *Lucy* prendendo spunto da una delle canzoni che nell’accampamento venivano ascoltate di più: Lucy in the sky with diamonds, dei Beatles

( … Come data della scoperta viene anche riportato il 24 Novembre e non il 30. …)

Comunque *Lucy è la “nostra bisnonna* . È l’ominide più famoso mai ritrovato e la sua scoperta – il 24 novembre 1974 – è stata fondamentale (ma non risolutiva) per disegnare l’evoluzione della nostra specie
*Nota:* Molto interessante un articolo di “focus.it” intitolato  _La storia dell’australopiteco Lucy_ dove *vengono trattati il ritrovamento, chi era, come morì, … ma soprattutto stabilisce che camminava eretta!!*

1976 – Esplode in Italia lo *scandalo Lockheed* per le forniture aeronautiche, con l’apertura di una inchiesta che coinvolge i ministri Gui e Tanassi e il presidente del Consiglio Mariano Rumor

1989 – Alfred Herrhausen, consigliere della Deutsche Bank viene ucciso in un attentato della Rote Armee Fraktion

1994 – *Affonda l’Achille Lauro*
Era il *30 novembre 1994* quando, *al largo della Somalia* , si consumava il tristemente noto naufragio del transatlantico italiano Achille Lauro. Un incendio scoppiato a bordo durante una crociera causò la morte di due persone e l’affondamento della nave. Solo dieci anni prima, sempre l’Achille Lauro, era stata teatro di un dirottamento da parte di un commando palestinese. Il sequestro del 1985 passò alla storia come crisi di Sigonella

La nave, varata nel 1946, aveva effettuato la tratta Europa-Australia fino al 1963. Poi era stata utilizzata per crociere nel Mediterraneo.

1999 – A Seattle(Washington), durante il meeting del WTO la prima grande mobilitazione del movimento antiglobalizzazione, coglie impreparata la polizia e costringe alla cancellazione della cerimonia di apertura dell’incontro (le proteste finiranno il 3 dicembre)

2011: all’università di Washington viene sviluppato un osso scafoide artificiale i cui tessuti sono stati riprodotti tramite stampanti 3D.

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*29 Novembre*

NOTE

— ONU DA VITA ALLO STATO DI ISRAELE

— ENRICO FERMI

— FABRIZIO DE ANDRE’ , le parole di  _“Fiume Sand Creek”_

Festa della Liberazione in Albania, in commemorazione della vittoria dei partigiani contro le forze d’occupazione tedesche nel 1944.


800 – Carlo Magno arriva a Roma per indagare sui presunti crimini diPapa Leone III.

1223– Papa Onorio IIIapprova la *Regola definitiva di San Francesco d’Assisi*

1549 – Ha inizio il Conclavedel 1549-1550.

1732– *Il terremoto dell’Irpinia causa migliaia di vittime.^*

1807 – *Giovanni VI, principe reggente del Portogallo e futuro sovrano,* stretto dalla morsa franco-spagnola e dall’avanzata delle truppe di Napoleone nella penisola iberica, *trasferisce l’intera corte portoghese in Brasile* grazie al sostegno dell’alleato Regno Unito. La corte tornerà a Lisbona soltanto nel 1821.

1825 – Va in scena a *New York  “Il barbiere di Siviglia”* di Gioacchino Rossini. E’ la prima opera italiana rappresentata negli Stati Uniti.

1847 – Con la *fusione tra la parte insulare del Regno di Sardegna e la parte continentale piemontese* , richiesta dal consiglio generale sardo, il regno diventa unoStato unitario. Finisce l’autonomia sarda e cessa la carica di viceré.

*1864* – Guerre indiane: *Massacro di Sand Creek – Volontari del Colorado* , guidati dal Colonnello John Chivington, massacrano almeno 150Cheyenne e Arapahoinermi a Sand Creek.   (Fatto poi cantato da Fabrizio de André nella sua canzone  _Fiume sand creek_ )

1872 – Guerre indiane: inizia la Guerra Modoc con la Battaglia di Lost River.

1877 – Thomas Edison dimostra per la prima volta il funzionamento del fonografo.

1890– LaCostituzione Meiji entra in vigore in Giappone, e si riunisce la prima Dieta.

1899 – Nasceil Futbol Club Barcelona.

1924 – *Muore* a Bruxelles *Giacomo Puccini.* Il compositore lascia così incompiuta la Turandot, opera che sarà conclusa sulla base dei suoi appunti da Franco Alfano. Tra le opere più note del maestro toscano: Manon Lescaut, Bohème, Tosca e Madama Butterfly.
1929 – L’ammiraglio statunitenseRichard Evelyn Byrddiventa la prima persona a sorvolare ilPolo Sud, a bordo di unFord Trimotor.

1943 – La seconda sessione dell’AVNOJ, il consiglio antifascista diliberazione nazionale della Jugoslavia, si tieneaJajce, in Bosniaed Erzegovina, determineràl’ordinamento post-bellicodellanazione.

1944 – *Seconda guerra mondiale: i partigiani albanesi prendono Tirana* , l’Albania viene liberata dalle truppe d’occupazione tedesche. Al contempo, prende il potere il Partito comunista albanese sotto la guida di Enver Hoxha.

1945 – *Tito proclama ufficialmente la nascita della Repubblica socialista federativa di Jugoslavia.^

1947 – *L’Onu dà vita allo stato di Israele* : Con ancora negli occhi gli orrori del Secondo conflitto mondiale, terminato due anni prima, le istituzioni internazionali si trovarono impegnate in una complessa fase di ridefinizione della geografia di alcuni territori, che avrebbe segnato profondamente gli equilibri politici dei successivi decenni.

*1954*
*Moriva Enrico Fermi:*
Scienziato tra i più eccelsi della storia, è comunemente indicato come il padre della fisica nucleare, per le rivoluzionarie scoperte sui neutroni e la radioattività.


*Chiudeva Ellis Island*

Chiude dopo sessantadue anni Ellis Island, il centro di controllo per l’immigrazione di New York. Principale frontiera d’ingresso per gli immigranti che sbarcavano negli Stati Uniti, era stata aperta il primo gennaio 1892. Nel corso della sua storia accoglie più di dodici milioni di immigrati

1975– Il *nomeMicro-soft”*  (da *microcomputer software* ) viene usato da Bill Gates in una letteraPaul Allen, per la prima volta.

1977 – *Muore il vice direttore della “Stampa Carlo Casalegno* ,  in seguito alle ferite riportate nell’attentato del 16 novembre compiuto a Torino dalla *Brigate rosse*

1982 – Invasione sovietica dell’Afghanistan: lAssemblea Generale delle Nazioni Unite passa la RisoluzioneONU 37/37, che dichiara che le truppe dellUnione Sovietica devono ritirarsi dall’Afghanistan

1986 – Moriva Cary Grant:Lo sguardo più seducente del grande schermo è il suo, fonte d’ispirazione per lo scrittore Ian Fleming che a lui guardò nel delineare il personaggio di James Bond.

1989 Giunge a Roma in visita di Stato il capo del governo dell’URSS, Mikhail Gorbaciov. Accompagnato dalla moglie Raissa, viene accolto da manifestazioni di simpatia quando fa visita al Colosseo.

1990 – Guerra del Golfo: il Consigliodi sicurezza delle Nazioni Unite passa la Risoluzione ONU 678, autorizzando lintervento militare inIraq, se la nazione non ritirerà le sue forze dal Kuwait e libereràtutti gli ostaggi stranieri entro il18 gennaio 1991.

2007 – un terremoto di magnitudo 7.4 colpisce l’area tra la Martinica, Porto Rico e i Caraibi

2010 – muore suicida il regista Mario Monicelli: si getta nel vuoto dal quinto piano dalla finestra della stanza che occupava del reparto di urologia dell’Ospedale San Giovanni. Ricordiamo alcuni suoi film come con film come “Il marchese del Grillo”, “Guardie e ladri”, “I soliti ignoti”, “La grande guerra” e “L’armata Brancaleone”.

2011- Iran: viene assaltata l’ambasciata britannica a Teheran

*2012 *– L’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite decreta il passaggio della Palestina da “entità osservatrice” a “stato osservatore” : un piccolo passo avanti verso il riconoscimento di fatto della nazione palestinese, che provoca dure reazioni di Israele.

||||||||||||||||||||||||||||||||

*NOTE*


*ONU DA VITA ALLO STATO DI ISRAELE*

Il secondo conflitto mondiale era da poco finito.
In questo scenario maturò la risoluzione n° 181, adottata il 29 novembre 1947 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la quale si stabiliva un piano di spartizione della Palestina che dava luogo alla nascita di uno stato arabo e di uno ebraico, mentre Gerusalemme veniva posta sotto il controllo internazionale. Fu la premessa alla nascita di Israele, che sarebbe avvenuta ufficialmente il 14 maggio dell’anno dopo.

Il provvedimento dell’Onu, approvato con 33 voti a favore, 13 contrari e 10 astenuti, recepì le conclusioni dell’ *Unscop* , un comitato formato dai rappresentanti di 11 Stati ( *Australia, Canada, Guatemala, India, Iran, Paesi Bassi, Perù, Svezia, Cecoslovacchia, Uruguay, Jugoslavia* ) e incaricato di studiare la migliore soluzione per il nuovo assetto dei territori palestinesi, su cui il Regno Unito aveva rinunciato al proprio mandato, rimettendolo nelle mani dell’Onu.

Accettata a maggioranza la prima opzione, si arrivò alla risoluzione Onu che, dopo due sedute a vuoto (per mancanza del quorum necessario), fu approvata grazie soprattutto all’opera diplomatica degli Stati Uniti d’America e al sostegno nondimeno influente dell’Unione Sovietica. A votare contro in blocco tutti i paesi arabi, che giudicarono il piano penalizzante nei confronti dei villaggi palestinesi, cui veniva riconosciuto una porzione di territorio minore e senza alcuno sbocco sul Mar Rosso e sul Mare di Galilea.

Dopo un ricorso respinto dalla Corte Internazionale di Giustizia, gli Stati arabi del Vicino Oriente (tra cui Egitto e Siria) dichiararono guerra ad Israele, inviando truppe a sostegno della popolazione palestinese. Il conflitto arabo-israeliano conobbe diverse fasi, giungendo a termine nel marzo del 1949 con la vittoria di Israele, che nel frattempo si era ritrovata ad occupare un territorio più ampio di quello disegnato dalla risoluzione del 1947.

L’aspetto più drammatico di quegli eventi fu la diaspora di 711mila palestinesi (stima Onu), costretti a fuggire o sgomberati con la forza, cui corrispose la fuga di 800mila ebrei dagli altri paesi arabi per il diffondersi di sentimenti anti-ebraici.

Fu solo il primo atto di una lunga scia di guerre e attentati terroristici, che insanguineranno successivamente l’intera area mediorientale, e l’inizio di una crisi politica ma soprattutto umanitaria (per le condizioni del popolo palestinese) tuttora insoluta.

*ENRICO FERMI*

Nato a Roma e morto a Chicago nel novembre del 1954, fu attratto fin da piccolo dalla Fisica in cui, dopo l’ammissione alla Normale di Pisa, si laureò nel 1922. Specializzatosi in “meccanica quantistica” in Germania, qui entrò a contatto con i più eminenti fisici dell’epoca, su tutti Albert Einstein.
Affascinato dallo studio della relatività generale, *arrivò a progettare il primo reattore nucleare a fissione* , aprendo la strada a una scoperta dalle conseguenze disastrose per l’umanità: la bomba atomica, alla cui costruzione partecipò in qualità di *direttore tecnico del celebre Progetto Manhattan* . Con esso prese forma il terrificante ordigno che rase al suolo Hiroshima e Nagasaki.

Premio nobel per la fisica nel 1938.

*ELLIS ISLAND*
*Nota personale:* 

*Tra gli immigrati da li transitati ho trovato: Rodolfo Valentino, Rudyard Kipling (1890), Cary Grant, Charlie Chaplin (1912) , Giacomo Puccini (1907), Sigmund Freud (1909),

Walt Disney (1919), Albert Einstein (nel 1921), Arturo Toscanini (1933).*
Mi domando se anche *Enrico Fermi* ed *Emilio Segre* , fuggiti dall’Italia ai tempi delle leggi razziali, siano anche loro transitati da Ellis Island.
Probabilmente no, vista la loro statura.
Fermi fuggì in America da Stoccolma subito dopo aver ritirato il premio Nobel.

— 
*_FIUME SAND CREEK_*  Le parole della canzone di Fabrizio De André:

Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
Sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
Fu un generale di vent’anni
Occhi turchini e giacca uguale
Fu un generale di vent’anni
Figlio d’un temporale
See’è un dollaro d’argento sul fondo del Sand Creek.
I nostri guerrieri troppo lontani sulla pista del bisonte
E quella musica distante diventò sempre più forte
Chiusi gli occhi per tre volte
Mi ritrovai ancora lì
Chiesi a mio nonno è solo un sogno
Mio nonno disse sì
A volte I pesci cantano sul fondo del Sand Creek
Sognai talmente forte che mi uscì il sangue dal naso
Il lampo in un orecchio nell’altro il paradiso
Le lacrime più piccole
Le lacrime più grosse
Quando l’albero della neve
Fiorì di stelle rosse
Ora I bambini dormono nel letto del Sand Creek
Quando il sole alzò la testa tra le spalle della notte
See’erano solo cani e fumo e tende capovolte
Tirai una freccia in cielo
Per farlo respirare
Tirai una freccia al vento
Per farlo sanguinare
La terza freccia cercala sul fondo del Sand Creek
Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
Sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
Fu un generale di vent’anni
Occhi turchini e giacca uguale
Fu un generale di vent’anni
Figlio d’un temporale
Ora I bambini dormono sul fondo del Sand Creek

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento

in attesa del nuovo anno …!

Pubblicato in Arte, Generale, Musica, Poesia | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*28 Novembre*

Oggi gli albanesi commemorano la loro bandiera, assieme a quella austriaca la più antica degli stati europei di oggi.
NOTE:
—  IL PRINCIPE SCANDERBERG (Albania)

— GIAN LORENZO BERNINI

— ISMAIL BEJ VLORA (ALBANIA)

— CONFERENZA DI TEHERAN (Ha disegnato la nuova Europa. Ma come sarebbe stata l’Europa, il mondo secondo Adolf Hitler?)

430 – *Muore* a Ippona, in Numidia (oggi Algeria), *Sant’Agostino* ,dottore della Chiesa cattolica, detto anche Doctor Gratiae (Dottore della Grazia), definito anche “il massimo pensatore cristiano del primo millennio e certamente anche uno dei più grandi geni dell’umanità in assoluto” (n. Algeria 13 novembre 354)

1443 – Il *principe albanese Giorgio Castriota Scanderbeg* , conquistata la fortezza di Croia, si proclama vendicatore della propria famiglia e dell’Albania.

1520 – *MAGELLANO* Dopo aver navigato attraverso lo stretto sudamericano, *tre navi al comando dell’esploratore portoghese Ferdinando Magellano raggiungono l’Oceano Pacifico*

1582 – A Stratford-upon-Avon, *William Shakespeare e Anne Hathaway* ottengono un prestito di 40 sterline per sposarsi.

1680 – *Moriva Gian Lorenzo Bernini*

1785 – Il rappresentante statunitense Benjamin Hawkins e gli indiani Cherokee firmano il primo trattato di Hopewell (esteso ai Choctaw e ai Chickasaw nel 1786) per il riconoscimento del confine tra le terre indiane e gli insediamenti americani, a ovest del fiume Duck in Tennessee.

1794 – *Moriva Cesare Beccaria*

_«Non vi è libertà ogni qualvolta le leggi permettono che, in alcuni eventi, l’uomo cessi di essere persona e diventi cosa»_  è una delle sue riflessioni più significative, che lo pongono tra i padri del pensiero occidentale moderno e tra gli intellettuali più rappresentativi dell’Illuminismo italiano.

1821 – Panamá dichiara la propria indipendenza dalla Spagna per unirsi alla Grande Colombia di Simón Bolívar.

1843 – Francia e Regno Unito riconoscono per la prima volta l’indipedenza di uno Stato non europeo: il Regno delle Hawaii.

*1893: Per la prima volta nella storia di una nazione alle  donne viene permesso di votare ad elezioni generali:  si tratta della Nuova Zelanda*

1905 – Il nazionalista irlandese *Arthur Griffith fonda il Sinn Féin* come partito politico il cui scopo è l’indipendenza per tutta l’Irlanda

1907 – *Nasceva Alberto Moravia*

Un assoluto protagonista della letteratura italiana del Novecento, esponente di punta dell’esistenzialismo, cui aderì guardando all’insuperabile modello di Dostoevskij.  Il suo vero nome era Alberto Pincherle, ma scelse come pseudonimo il cognome della nonna paterna, Moravia

1909 – *Rachmaninov* esegue per la prima volta in pubblico il suo celebre concerto n.3 per pianoforte e orchestra

1912 – A Valona, *Ismail bej Vlora proclama l’Indipendenza dell’Albania* dall’Impero Ottomano

1919 – *Lady Astor viene eletta come prima donna membro del Parlamento del Regno Unito*

1925 – Nasceva Umberto Veronesi

1943 – Prende il via la *Conferenza di Teheran* , prima occasione di confronto tra i tre Grandi della Seconda guerra mondiale, *Franklin D. Roosevelt, Winston Churchill e Joseph Stalin* . Il Presidente degli Stati Uniti d’America, il Primo Ministro di Gran Bretagna e il Premier dell’Unione Sovietica definiscono la condotta da tenere nella fase finale della guerra, pianificando, tra l’altro, l’operazione Overland, meglio nota come sbarco in Normandia.

1944 – Completato l’accerchiamento della 19ª armata tedesca a Stalingrado

1958 – Ciad, Repubblica del Congo, e Gabon diventano repubbliche autonome all’interno della Comunità francese

1960 – La Mauritania ottiene l’indipendenza dalla Francia

1961 – Viene decisa la *Risoluzione 1661 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite* in seguito al comportamento dell’Italia nell’attuazione dell’Accordo De Gasperi-Gruber (del 1946) che aveva già portato undici mesi prima (31 ottobre 1960) alla Risoluzione 1497 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

l’Austria dovrà monitorare la situazione in Trentino-Alto Adige, rinunciando a pretendere un referendum popolare circa l’assegnazione della regione.

1964- *Programma Mariner* : viene lanciata la terza sonda diretto verso Marte, e la missione americana Mariner 4, al suo secondo tentativo, finirà con un successo: il 14 luglio1965 la sonda raggiunge il pianeta ed invierà alla Terra un totale di 21 foto

1975 – Timor Est dichiara l’indipendenza dal Portogallo

1978: Dura protesta del senatore *Amintore Fanfani* contro  l’assenteismo parlamentare. Non è ancora cambiato nulla! (Non è un mio commento, era scritto così alla fonte)

1982 
– L’ *Opus Dei* diventa Prelatura personale, la prima della Chiesa cattolica

– Rappresentanti di 88 nazioni si riuniscono a Ginevra per discutere del commercio mondiale

1989 – Guerra Fredda: *Rivoluzione di velluto* – Di fronte ai manifestanti il Partito Comunista della Cecoslovacchia annuncia che rinuncerà al monopolio del potere politico

1991 – L’Ossezia del Sud dichiara l’indipendenza dalla Georgia.

1994 – *Norvegia: con referendum il paese nega l’adesione all’Unione europea*

2010: Il sito internet Wikileaks pubblica circa  250.000  documenti delle ambasciate americane indirizzate al  governo centrale, contenenti informazioni considerate sensibili per la sicurezza nazionale

*NOTE*


*IL PRINCIPE SCANDERBERG*
Tra le figure più rappresentative del XV secolo, fu principe albanese e re d’Epiro, abile condottiero e diplomatico, che unì i principati d’Albania animando la resistenza degli albanesi e bloccando per decenni l’avanzata dei turchi-ottomani verso l’Europa. Eroe nazionale dell’Albania e degli albanesi, difese il suo paese dall’invasione ottomana, per tale motivo ottenne da papa Callisto III gli appellativi di “atleta di Cristo e difensore della fede“, la sua figura ispirò nei secoli le rapsodie, la letteratura e le arti.

*Oggi in Albania è la giornata nazionale della bandiera* .

*Tra le bandiere più antiche degli stati attuali* vi sono quella dell’*Austria* ma anche quella dell’ *Albania* , raffigurante un’aquila a due teste (da ciò deriva anche il nome del paese *“Shqipëria”* (terra delle aquile).
La bandiera dell’Albania deriva dal simile sigillo di Giorgio Castriota Scanderbeg.


*GIAN LORENZO BERNINI*

Nato a Napoli e morto a Roma nel 1680, ebbe nel padre Pietro Bernini un valido maestro e nella Roma dei Papi il cantiere ideale, per mettere a frutto le nuove istanze dettate dalla pittura del Caravaggio.
Fu il massimo genio del barocco in scultura, celebre per l’impeccabile naturalismo delle forme corporee e la profonda espressività dei volti dei suoi gruppi marmorei.

Papa Urbano VIII, che nel 1626 consacrò la Basilica di San Pietro, ne affidò al giovane scultore il completamento sia dell’esterno (con il colonnato ellittico), che dell’interno, con lo splendido Baldacchino di San Pietro,    Il suo capolavoro assoluto lo realizzò, tra il 1647 e il 1652, nella chiesa romana di Santa Maria della Vittoria, con la struggente estasi di Santa Teresa d’Avila.


*ISMAIL BEJ VLORA*

Ismail Qemal Bej Vlora (Valona, 16 gennaio 1844Perugia, 24 gennaio 1919) è stato un politico albanese, dal 1912 al 1914 Primo ministro del Governo provvisorio albanese.

Fu fautore dell’indipendenza dell’Albania dall’Impero ottomano. Venne eletto primo primo ministro il 28 novembre 1912 a Valona.
L’autoproclamazione dell’indipendenza fu fatto da un movimento di 83 albanesi che temevano la spartizione del loro paese in seguito alla dissoluzione dell’Impero Ottomano. La loro autoproclamazione ebbe il riconoscimento alla Conferenza di Londra l’anno successivo, il 29 luglio del 1913.

Durante la prima guerra mondiale Ismail Qemali visse in esilio a Parigi. Nel 1918 si recò in Italia per ottenere supporto per il proprio movimento in Albania, ma fu trattenuto contro la sua volontà dal governo italiano in un hotel di Perugia, dove morì a causa di un infarto miocardico acuto. Le sue spoglie furono poi tradotte a Valona, dove è stato tumulato.

*COME SARRBBE STATO IL MONDO SECONDO ADOLF HITLER?*
*Sommario di brani tratti dal n. 6-2006 di Limes:*
….

*Il Titolo:*  _ Un inedito progetto di trattato del 1943 fra Germania, Italia e Giappone, basato sulla teoria dei Grandi Spazi. … L’influenza di Karl Haushofer._

…. _Nell’archivio del ministero degli Esteri a Berlino è conservata la bozza dattiloscritta di un trattato fra gli Stati dell’Asse: il trattato non venne mai ratificato, ma è interessante perché costituisce il tentativo di dare una forma giuridica omogenea alle conquiste territoriali dell’Asse in tutto il mondo._

_In primo luogo, quel progetto di trattato era una proposta per organizzare i Grandi Spazi, cioè per coordinare il Drang nach Osten del Terzo Reich con lo «spazio al sole» agognato dall’Italia e con la «grande sfera di co-prosperità est-asiatica» del Giappone._

_ In secondo luogo, esso si fondava sulla teoria tedesca dei Grandi Spazi, che a sua volta traeva ispirazione da quanto il suo fondatore – il generale e geografo bavarese Karl Haushofer (1869-1946) – aveva visto in Giappone_

_Si dovrebbe accertare se gli archivi italiani o giapponesi ne conservano una copia, ovvero se questa proposta di trattato è stata oggetto di qualche traduzione o commento, che spieghi ad esempio perché non si è giunti alla sua ratifica._

_Il progetto di trattato definisce i Grandi Spazi come mega-Stati (Großstaaten), distinti dai mega-popoli (Großvölker) senza qualità di Stato_

_ Seguendo il nuovo diritto internazionale proposto da Carl Schmitt (ci si tornerà nel prossimo paragrafo), i singoli Stati non sono più formalmente uguali, ma vengono organizzati in comunità all’interno delle quali uno Stato guida esercita la sua supremazia su altri Stati a sovranità limitata. La volontà di questi ultimi conta poco, perché i Grandi Spazi sono sottoposti al volere degli Stati guida o potenze guida_

_ La sensazione che oggi si ricava da questo documento è che si tratti più di un’esercitazione che di un vero e proprio strumento preparatorio per un incontro diplomatico._

…..
…..  _
La teoria dei Grandi Spazi sorge nel contesto della geopolitica tedesca, che si era andata sviluppando soprattutto dopo la prima guerra mondiale. *Con Karl Haushofer* (1869-1946) la geopolitica esce dall’ambito delle riflessioni politiche o accademiche per divenire una teoria che guida o giustifica l’azione politica._

…..  _Due eventi influirono in modo decisivo sulla sua formazione. Sul piano scientifico, la missione in Giappone dall’ottobre 1908 al giugno 1910 impresse un particolare sigillo alla sua visione della geopolitica. La scoperta dello scintoismo come religione di Stato (Kokka Shintô), già nel corso della sua preparazione al soggiorno in Giappone, fu per lui un’illuminazione che lo accompagnò per tutta la vita. Vi scopriva la divinizzazione dei princìpi statali (la natura divina dell’imperatore colpì particolarmente Haushofer e influì nella costruzione del mito del Führer), lo stretto controllo dello Stato sulla religione (con i santuari shintô trasformati in organizzazioni governative e i sacerdoti in funzionari statali) e infine la depurazione delle tradizioni autoctone dalle influenze straniere._

…..  _Nel 1919 Karl Haushofer si ritirò dall’esercito col grado di generale e si dedicò alla cattedra di geografia, ottenuta presso l’Università di Monaco con due libri nati dal suo soggiorno giapponese7. Il trattato di Versailles privava la Germania di una parte del territorio essenziale per la sua sopravvivenza come grande potenza. Il dibattito sullo «spazio vitale» divenne perciò politicamente centrale e in esso la «geopolitica » andò assumendo un peso crescente, fino a presentarsi come la chiave di volta dell’ideologia ufficiale nello Stato nazionalsocialista_

…..  _Nel 1941 – già prima dell’operazione Barbarossa – Haushofer abbandonò il modello delle panregioni per immaginare un mondo bipolare in funzione antibritannica. Al blocco anglo-americano si sarebbe dovuta contrapporre una grande area dalla Germania al Giappone: questi due Stati avrebbero costituito le due agguerrite estremità poste a difesa di un pacifico territorio che comprendeva l’Europa centrale e l’Unione Sovietica._
…..  _Dopo l’attacco di Pearl Harbor, l’editoriale accusa anzitutto gli americani:
«Roosevelt è l’autore ultimo di questa guerra e agisce su incarico del giudaismo mondiale»21. Un altro articolo riecheggia nel titolo e nel testo il motto della dottrina Monroe, «L’America agli americani»: la finalità del Patto tripartito, vi si afferma, è «la sconfitta dell’anarchia internazionale (predicata da ebrei, bolscevichi
e plutocrati) con la costruzione di grandi spazi chiusi, secondo il principio: l’Europa agli europei, l’Asia orientale agli asiatici orientali»_
Teermino qui tralasciando più di metà dell’articolo di Limes.
Quella sopra esposta sarebbe stata l’Europa ed il mondo secondo la Germania di quei tempi.
Peer una lettura completa dell’articolo rimando al link di di seguito evidenziato.
(https://www.limesonline.com/cartaceo/il-mondo-secondo-Hitler)

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*27 Novembre*

—  NOTE:
.. ADA LOVELACE, Figlia di Lord Byron, madre di tutti i programmatori. (1852)

— DICHIARAZIONE INDIPENDENZA USA

— OPERZIONE TIFONE E LE IDEE DI KARL ERNST HAUSHOFER (1941)

— BATTAGLIA DI GONDAR (1941)

— PAOLO VI (il suo genio, alcune sue gesta)

——

8 a.C – *Moriva Orazio* ( Quintus Horatius Flaccus)

450 – *Moriva Galla Placidia.*
E’ stata un’imperatrice romana, figlia dell’imperatore Teodosio I (che regnò dal 378 al 395) e della sua seconda moglie Galla.

Nipote di tre imperatori, figlia di uno, sorella di due, moglie di un re e di un imperatore, madre di un imperatore e zia di un altro, la nobilissima Galla Placidia *fu dapprima ostaggio presso i Visigoti, poi loro regina* ; il suo matrimonio con re Ataulfo e la nascita del loro figlio Teodosio rientrarono in una politica di avvicinamento tra barbari e Romani, ma la morte del bambino e quella del sovrano posero fine a questa possibilità.

1095 – Al Concilio di Clermont-Ferrand, *papa Urbano II invoca il sostegno di tutte le forze cristiane in Europa per aiutare l’imperatore bizantino Alessio I Comneno* a respingere l’attacco dei turchi selgiuchidi alle porte di Costantinopoli. L’evento è considerato l’avvio della Prima crociata.

1701 – Nasceva *Anders Celsius* , scienziato e astronomo svedese. Nel 1742 propose una scala di temperatura, ora universalmente adottata e la cui unità di misura prende il nome di grado Celsius in suo onore. († 1744)

1746 – Nasce *Robert R. Livingston* , membro della commissione dei cinque che redigerà la dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti:

1798 – Si combatte la Battaglia di Terni, tra un contingente dell’esercito della Prima repubblica francese, inviato dalla Francia per sostenere la Repubblica Romana, e dal contingente inviato dal Regno di Napoli per restaurare l’autorità papale. La vittoria fu francese.

1826 –  *John Walker* di Stockton on Tees *inventa il fiammifero* scoprendo che, strofinando contro una pietra un pezzo di legno trattato con potassio e antimonio questo s’infiamma. 

1852Moriva *Ada Lovelace*, la madre di tutti i programmatori

1868 – *Guerre indiane, battaglia del Washita:* il 7º cavalleria del tenente colonnello George Armstrong Custer attacca l’accampamento dei Cheyenne meridionali di Black Kettle lungo il fiume Washita.

*1871* –  In un’aula di Palazzo Montecitorio, frettolosamente allestita, si tiene la *prima riunione romana del Parlamento Italiano*. L’aula (in legno e ferro, realizzata nel cortile a emiciclo del Palazzo da Paolo Comotto) diventa la *Camera dei Deputati*.

1895
– *Istituito il Premio Nobel*

_«…il capitale, dai miei esecutori testamentari impiegato in sicuri investimenti, dovrà costituire un fondo i cui interessi si distribuiranno annualmente in forma di premio a coloro che, durante l’anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell’umanità»._  Sono le ultime volontà del chimico svedese Alfred Nobel

–  *Moriva Alexandre Dumas (figlio)*

Figlio naturale del romanziere francese Alexandre Dumas e della sartina Catherine Laure Labay con cui aveva avuto una relazione, fu riconosciuto dai genitori soltanto nel 1831. Dopo una sofferta battaglia legale fu affidato al padre. Nel 1844, a Parigi, conobbe Marie Duplessis che divenne la sua amante e fu ispiratrice del suo più conosciuto romanzo, *“La signora delle camelie”*

1912 – La Spagna dichiara un protettorato sulle coste settentrionali del Marocco

1921 – Nasceva *Alexander Dubček*


1941
 –
Seconda guerra mondiale:inizia l’ *Operazione Tifone* . *Panzergruppe 4 e 2 accerchiano Mosca* fino a raggiungere il capolinea dei tram di Mosca a Chimki, ritrovandosi a 30 km dal Cremlino.

– *Con la Resa di Gondar, l’Italia perde l’Africa orientale* (eravamo entrati in guerra il 10 giugno)


1953  – *Nasce Steve Bannon.* Il destino di Steve Bannon, poiché indissolubilmente legato a quello del Trump elettorale, era stato previsto con grande anticipo da Limes.

_Nazionalista economico e protezionista, l’ormai ex capo stratega della Casa Bianca  *persegue da tempo la fine dell’impero americano, in favore del ritorno degli Stati Uniti allo status di «Repubblica convenzionale»*.  Proposito abbracciato e magistralmente cavalcato dallo stesso Trump, fino a sconfiggere Hillary Clinton._
1957 – Guerra Fredda: il primo ministro indiano Jawaharlal Nehru si appella a Stati Uniti ed Unione Sovietica per cessare i test nucleari e iniziare il disarmo nucleare, dichiarando che una tale azione _”salverebbe l’umanità dal disastro finale“_

1960 – Nasce Yulia Tymoshenko, primo ministro dell’Ucraina tra il 2007 e il 2010.

1962 – Italia: *nazionalizzazione dell’energia elettrica*. (Governo Fanfani)

(Nota personale: A quei tempi compravano, oggi vendono)

1965 – Guerra del Vietnam: Il Pentagono dice al presidente statunitense Lyndon B. Johnson che, per far sì che le operazioni pianificate abbiano successo, il numero di soldati americani in Vietnam deve essere incrementato da 120.000 a 400.000

1970 – All’aeroporto di Manila il *pittore boliviano Fusheng Benjamin Mendoza,* travestito da prete, *ferisce* lievemente con un coltello *Papa Paolo VI* . A bloccare l’attentatore è il segretario del pontefice, Pasquale Maggi.

1971 –  *La sonda russa Mars 2 raggiunge Marte, ma* mentre il modulo Orbiter entra con successo nell’orbita del pianeta, la sonda Lander si schianta al suolo durante l’atterraggio

1975 – *Ross McWhirter, cofondatore col fratello Norris del Guinness Book of Records,* muore in un attentato dell’Ira.
1978 – Viene fondato il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). 

1989Un aereo della compagnia colombiana Avianca partito da Bogotá e diretto a Cali esplode in volo. Muoiono i 101 passeggeri e i 6 membri dell’equipaggio. Responsabile dell’attentato è il cartello di Medellín guidato da Pablo Escobar, che sperava di uccidere il candidato presidenziale César Gaviria. Quest’ultimo non salì sull’aereo e successivamente divenne presidente.

1990 – *L’Italia firma gli Accordi di Schengen* , sottoscritta cinque anni prima da Olanda, Belgio, Lussemburgo, Germania e Francia. L’accordo prevede l’eliminazione graduale dei controlli alle frontiere dei paesi. Per gli italiani il “libero transito di merci e persone” nell’Unione europea si realizzerà 8 anni più tardi.

1991 – Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite adotta la *Risoluzione ONU 721* , che porta alla *creazione di operazioni di peacekeeping in Jugoslavia* .

2002 – *Primi casi di SARS* (Severe acute respiratory syndrome)

2005 – Il fiume Tevere esonda in Umbria e a Roma raggiunge i 12 metri, livello record che viene superato solo dai 12 metri e 41 centimetri del 1986
2006 – La Camera dei comuni canadese approva una mozione che riconosce il Québec come una nazione del Canada.
Come il Québec può diventare sovrano. E’ un bel articolo su questa regione (strategica per il Canada) sulla rivista Limes n. 3 del 1995.

||||||||||||||||||||||
*NOTE*

*ADA LOVELACE:* 

La madre di tutti i programmatori, prima a comprendere le molteplici possibilità di quella che ai suoi tempi erano soltanto macchine di calcolo.
*Nata* a Londra e qui scomparsa nel novembre del 1852, *Augusta Ada Byron* (figlia del poeta Lord Byron, in seguito acquisì il cognome del marito conte di Lovelace), scoprì presto l’amore per i numeri, con cui prese confidenza grazie alla madre Anne, matematica.
La scintilla scoccò quando si trovò davanti alla  _macchina analitica di Charles Babbage_ . Gli studi che ne ricavò mostrarono il *primo esempio di algoritmo della storia*, anticipando nel contempo il concetto di “intelligenza artificiale”.

*DICHIARAZIONE DI INDIPENDENZA USA*
DALLA RIVISTA LIMES l’incipit della dichiarazione:

_ When in the Course of human events it becomes necessary for one people to dissolve the political bands which have connected them with another and to assume among the powers of the earth, the separate and equal station to which the Laws of Nature and of Nature’s God entitle them, a decent respect to the opinions of mankind requires that they should declare the causes which impel them to the separation.
We hold these truths to be self-evident, that all men are created equal, that they are endowed by their Creator with certain unalienable Rights, that among these are Life, Liberty and the pursuit of Happiness._

*OPERZIONE TIFONE E LE IDEE DI KARL ERNST HAUSHOFER*
Nel 1941 – già prima dell’operazione Barbarossa –Haushofer abbandonò il modello delle panregioni per immaginare un mondo bipolare in funzione antibritannica. Al blocco anglo-americano si sarebbe dovuta contrapporre una grande area dalla Germania al Giappone: questi due Stati avrebbero costituito le due agguerrite estremità poste a difesa di un pacifico territorio che comprendeva l’Europa centrale e l’Unione Sovietica.

Poiché il trattato tedesco-sovietico di Monaco era ancora in vigore, la concezione di Haushofer prevedeva l’unione volontaria delle entità statali comprese nel «blocco continentale» che andava dalla Germania al Giappone; ma questa sua costruzione venne spazzata via dall’invasione dell’Urss.

*BATTAGLIA DI GONDAR*
La battaglia di Gondar fu una battaglia della seconda guerra mondiale combattuta in Etiopia, a Gondar, nella regione dell’Amhara dal 10 maggio al 30 novembre 1941. Rappresentò la fase finale della Campagna dell’Africa Orientale Italiana (1940-1942) e vide contrapposti gli schieramenti italiani e anglo-abissini.
Di fronte alla travolgente Controffensiva britannica in Africa Orientale Italiana il Viceré d’Etiopia Amedeo di Savoia diede alle sue truppe l’ordine di proseguire la lotta nei ridotti dell’Amba Alagi, del Galla Sidama e dell’Amhara.
Il 23 novembre gli inglesi arrivarono sotto Gondar, il cui presidio era sguarnito poiché diversi ascari avevano disertato non avendo più ricevuto la paga. L’unico caccia Fiat CR.42 “Falco” ancora funzionante partì per un’azione sul più vicino campo di aviazione inglese, e il pilota, Ildebrando Malavolta, morì nell’azione. I sudafricani resero onore il giorno seguente lanciando sul campo un messaggio con scritto “Un omaggio al pilota del Fiat; è stato un valoroso – South African Air Force”[7].

*PAOLO VI*
Il gusto e il genio di Paolo VI per gesti di apertura di profondo significato simbolico hanno caratterizzato il suo pontificato. Montini, infatti, fu il papa dello storico abbraccio, a Gerusalemme, dopo nove secoli di incomunicabilità, con il patriarca ecumenico Athenagoras; fu colui che, ormai anziano, nel 1975, si inginocchiò davanti al metropolita Melitone, inviato a Roma da Costantinopoli, e gli baciò i piedi; fu il pontefice che decise di donare al papa Shenuda III della Chiesa copta d’Egitto le reliquie, conservate a Venezia, dell’evangelista Marco, che quella Chiesa venera come il proprio fondatore. In questo senso, un gesto di grande valore simbolico nei confronti dell’ortodossia russa, le cui corde profonde si lasciano toccare con disponibilità da questo tipo di messaggi, non potrà che favorire il processo di riavvicinamento tra le due Chiese.

Pubblicato in Almanacco, Generale | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*26 Novembre*

*Ricorre oggi:*
*San Leonardo da Porto Maurizio*

Leonardo da Porto Maurizio, al secolo *Paolo Girolamo Casanova* (Porto Maurizio, 20 dicembre 1676 – *Roma, 26 novembre 1751* ), è stato un frate minore riformato francescano, *ideatore e propagatore della pratica della Via Crucis* ; è stato proclamato santo da papa Pio IX nel 1867[1].

— —
NOTE:
–   CONSIDERAZIONI SULLE INVASIONI SUBITE DALLA RUSSIA
–   RELAZIONI RUSSIA E GERMANIA

–  NAGORNO KARABAKH

43 a.C. – Viene formato il Secondo triumvirato fra Ottaviano Augusto, Marco Antonio e Marco Emilio Lepido

*1461 – Un violento terremoto di magnitudo 7.0 devasta L’Aquila* . Il sisma viene avvertito anche a Roma.

1518 – *muore a Roma Vannozza Cattanei* , amante di Papa Alessandro VI Borgia, *madre di Cesare e Lucrezia Borgia* .

1692 –  *Innocenzo XII* conferma la “Tassa Fissa delle Strade Consolari e dei Ponti fuori di Roma”.

1778 – Nelle Isole Hawaii, il Capitano James Cook diventa il primo europeo a scoprire Maui

1805      II Papa Pio VII benedice due nuove campane per il Campanile del Campidoglio.

1812 – *Guerre napoleoniche:* un mese dopo l’inizio della ritirata da Mosca, la Grande Armée viene assalita dalle truppe russe guidate dal generale Michail Kutuzov lungo le rive del fiume Berezina (Bielorussia). In tre giorni di scontri l’esercito francese perderà ulteriori 25 mila uomini.

1864 – Charles Dodgson (meglio noto come *Lewis Carroll* ) invia il manoscritto di *_Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie_*  ad Alice Liddell

1865 – Nella battaglia di Papudo la flotta spagnola sconfigge una flotta peruviana durante la guerra delle isole Chincha

1917   Si conclude la *prima battaglia del Piave* con una importante *vittoria difensiva* degli italiani contro gli austro-tedeschi


1919 –  *Ernest Rutherford compie la prima trasmutazione artificiale.*

In fisica nucleare, la trasmutazione è un processo che, tramite l’emissione di particelle subatomiche, porta un atomo instabile (radionuclide) a trasformarsi in un atomo stabile

La prima reazione nucleare artificiale (trasmutazione di nuclei stabili) fu appunto ottenuta da Rutherford nel 1919. Egli si servì delle particelle a emesse dal Po214 per disintegrare alcuni nuclei di azoto.

1922
*Scoperta la tomba di Tutankhamon*:
_«Finalmente fatto straordinaria scoperta nella Valle STOP Grandiosa tomba con sigilli intatti STOP Ricoperto tutto fino vostra venuta STOP Congratulazioni»._
 Con questo telegramma l’archeologo Howard Carter, agli inizi di novembre, comunica all’amico e mecenate Lord Carnarvon la più importante scoperta della storia dell’archeologia: la tomba del faraone Tutankhamon!

– *Nasceva Charles Schulz* :
Fumettista famoso in tutto il mondo per aver creato la striscia a fumetti dei *Peanuts* …  Snoopy, Charlie Brown, Linus, Lucy, Patty, …

Diversi i tratti in comune tra lui d alcuni dei personaggi, specialmente con Charlie Brown, un cane come inseparabile amico, il carattere timido e introverso, l’essere innamorato di una ragazzina dai capelli rossi,

Dal carattere timido e riservato, ha combattuto come soldato nella Seconda guerra mondiale e, dopo aver lasciato l’esercito nel 1945, ha lavorato come insegnante.

1924 – *Viene proclamata la Repubblica  _Popolare_  Mongola,* che durerà fino al 1992.

La Mongolia è un crocevia d’interessi, soprattutto legati allo sfruttamento delle proprie risorse minerarie, che le sono valsi il titolo di “economia col più alto tasso di crescita al mondo”

Confina con Cina e Russia. È nota per le ampie steppe e la cultura nomade. Nella capitale Ulan Bator si trova la piazza Chinggis Khaan (Genghis Khan), il famoso fondatore dell’Impero Mongolo (tra XIII-XIV secolo).


1941
–  
Franklin Delano Roosevelt firma un decreto che stabilisce *il quarto giovedì di novembre come giorno del ringraziamento negli Stati Uniti* .

–   Gli Stati Uniti inviano un Ultimatum all’Impero giapponese (vedi: Nota Hull)

–   Attacco di Pearl Harbor – Una flotta di sei portaerei comandate dal viceammiraglio giapponese Chūichi Nagumo lascia la Baia di Hitokappu con destinazione Pearl Harbor, sotto uno stretto silenzio radio


1942 – Esce nelle sale “Casablanca


1950 – *Guerra di Corea* .
La Cina lancia una pesante controffensiva alle truppe sudcoreane e dell’Onu lungo il confine nordcoreano nella provincia di Chagang. Lo scontro si svolge lungo le rive del fiume Ch’ongch’on e dura circa due settimane. È l’inizio dell’avanzata sino-nordcoreana che recupererà nell’arco di un mese tutte le posizioni nei pressi di P’yongyang, assestandosi lungo il 38° parallelo. 


1956 – *Iservizi segreti, italiano e americano* , sottoscrivono un accordo relativo all’organizzazione della rete clandestina denominata “Stay Behind“. Sono le basi dell’operazione “Gladio”, che ha l’obiettivo di svolgere in Italia attività di controllo e contrasto del Partito Comunista nel caso di un’espansione sovietica in Europa occidentale.

1965 – Nella base di lancio di Hammaguira nel Deserto del Sahara, *la Francia lancia un razzo Diamant-A, con a bordo il suo primo satellite artificiale, l’Asterix-1. È la terza nazione nello spazio esterno con un proprio razzo*

*Nota personale:*      
_Il 26 aprile 1967 l’Italia lanciò, dalla piattaforma San Marco situata al largo del Kenya, il satellite San Marco 2 tramite un vettore Scout. Questo lancio rese l’Italia il quarto paese al mondo, a costruire, lanciare e controllare un satellite con proprio personale da una propria base di lancio (La piattaforma San Marco, di proprietà dell’Università Sapienza di Roma e gestita dall’Agenzia Spaziale Italiana._
*_In effetti l’Italia è stata però il terzo paese al mondo (dopo URSS e USA) a mettere in orbita un satellite._*
_Il 15 dicembre 1964, veniva infatti lanciato in orbita il primo satellite italiano, il San Marco 1. Dopo URSS e USA, l’Italia diventava così il terzo Paese al mondo a mettere in orbita un satellite. Il San Marco 1 partì dal poligono americano di Wallops Island in Virginia, con un vettore Scout._


1976  – *Willy Brandt viene eletto presidente dell’Internazionale socialista.*

1983 – A Londra, *6.800 lingotti d’oro* ,per un valore di quasi 26 milioni di sterline, *vengono rubati* dal caveau della Brinks Mat all’Aeroporto di Heathrow, definito ‘il colpo del secolo’

1991 Dopo il referendum di settembre, con cui il *Nagorno-Karabakh* aveva optato per la scissione dall’Azerbaigian, *l’Assemblea Nazionale azera ne abolisce lo statuto di regione autonoma.*

1999     *Attentato* con una bomba carta rivendicata dal Movimento Antisionista *contro il Cinema Nuova Olimpia, a Roma* , dove si proietta il film “Lo specialista”, sul processo al criminale nazista Adolf Heichmann. La bomba carta rimane inesplosa.

2003 – Ultimo volo di un Concorde.

2008 – *A Mumbai* dalle 22:30 inizia una *serie di attentati* terroristici rivendicati dall’organizzazione terrorista islamica Mujahideen del Deccan e che provocheranno circa *195 morti e 300 feriti* .

2011 – Lancio del rover marziano Curiosity dal Kennedy Space Center. È il più grande rover mai lanciato su Marte

2018 – La sonda Lander InSight atterra su Marte alle ore 19.54 UTC.

— —
||||||||||||||||||||||||||||

*NOTE*
*CONSIDERAZIONI SULLE INVASIONI SUBITE DALLA RUSSIA*

Da Limes 2-2020 IL POTERE DEL MITO

–  _La strenua difesa della propria terra immortalata nel mito della grande guerra patriottica è il collante che lega un popolo avvezzo a respingere l’invasore. Narrazione che il Cremlino alimenta anche per consacrare il paese come potenza virtuosa._

–  _Il conflitto sul fronte orientale che dal 1941 al 1945 ha visto l’Unione Sovietica opporsi all’invasione della Germania nazista è certamente l’evento storico decisivo per l’affermazione dell’idea di una Russia perennemente accerchiata e aggredita. Il più importante e il più recente, ma sicuramente non l’unico. L’elenco è lungo, anche tacendo delle invasioni mongole del XIII-XV secolo: dai tentativi di usurpazione polacca in età dei Torbidi (1604-12) agli attacchi di Carlo XII di Svezia (1700-09), dall’arcinota impresa napoleonica (1812) alla pace cartaginese imposta dagli imperi centrali a Brest-Litovsk (1918). Fino ad arrivare appunto al dramma della seconda guerra mondiale. La storia moderna della Russia è stata scandita, con frequenza sorprendentemente regolare, e anzi in crescita nell’ultimo secolo, da manovre straniere tese al suo annientamento. Nessuna ha raggiunto i suoi scopi, in gran parte dei casi proprio per le reazioni russe._


* RELAZIONI RUSSIA E GERMANIA*
Considerazioni di Limes al fatto che Willy Brandt viene eletto presidente dell’Internazionale socialista. Dal n. 4-2011.
_ Dai tempi della Ostpolitik di Willy Brandt, la relazione speciale con la Russia è una costante della politica estera tedesca. La Merkel non fa eccezione. Lo scambio energia-know how resta il cemento del connubio con il Cremlino._
_ All’indomani del crollo del Muro di Berlino, nel 1989, la Germania riunificata e la Russia post-comunista riuscirono a stabilire forme di collaborazione sufficientemente strette da resistere a molte crisi. Persino dopo i cicli d’allargamento di Nato e Unione Europea (rispettivamente nel 2002 e 2007), quando i paesi dell’ex Patto di Varsavia presero a orientare la politica estera occidentale in senso più marcatamente antirusso, *Berlino si è mantenuta fedele al suo imperativo di coinvolgere Mosca* . *Germania e Russia, del resto, sono «destinate» a una relazione speciale da ragioni storiche* : per strano che possa apparire, i due paesi interagirono strettamente già durante la guerra fredda, quando i governi di Willy Brandt e, successivamente, di Helmut Schmidt diedero vita alla cosiddetta Ostpolitik (politica orientale) verso la Russia._–

* NAGORNO KARABAKH*
Da un articolo di Daniele Santoro (Limes) del 16/11/2020 sulla storia della contesa tra armeni ed azeri.
–   _Durante la guerra del 1992-94, innescata dal collasso dell’Unione Sovietica ma di fatto in corso dalla fine degli anni Ottanta, il coinvolgimento esterno fu minimo. La Turchia non inviò all’Azerbaigian neppure un elicottero per il trasporto dei feriti; la Russia intervenne diplomaticamente solo nel maggio 1994 per certificare l’avvenuta conquista da parte armena dell’intero Nagorno Karabakh e di sette distretti adiacenti, tra cui lo strategico corridoio di Laçin, che connette la regione contesa all’Armenia. Nel complesso, Erevan riuscì a occupare circa il 10% del territorio nazionale azero. Da allora, il coinvolgimento delle potenze che si sono autointestate la gestione della crisi – Stati Uniti, Russia e Francia – è stato trascurabile. Il Gruppo di Minsk, da esse composto, non ha mai assunto alcuna iniziativa di rilievo, neppure scenografico. Segno della marginalità geopolitica della regione, invece centrale nell’immaginario di azeri e armeni._

Oggi, con l’intervento/sostegno della Turchia agli azeri, la Russia non è più l’unica potenza del Caucaso. _ Per gli armeni il Nagorno Karabakh incarna l’indipendenza dell’Armenia, la continuità storica della propria tradizione statuale. L’area montagnosa entra nella disponibilità del regno d’Armenia quantomeno nel IV secolo a.C. e nella narrazione nazionalista viene descritta come il solo territorio a maggioranza armena scampato alla dominazione persiana, dunque l’unico ad aver preservato inalterata la propria identità._

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*25 Novembre*
—-

—         Oggi è la festa nazionale della Bosnia-Erzegovina. Si ricorda la prima sessione del Consiglio Antifascista di Stato per la Liberazione Popolare della Bosnia-Erzegovina (Zavnobih) nel 1943.

—         Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

—-
NOTE:

– IL MOTORE A SCOPPIO
– MASSIMILLA BALDO CEOLIN

— —

1120 – Affondamento della Nave Bianca nella Manica. William Adelin, figlio di Enrico I d’Inghilterra affoga

1177 – Baldovino IV di Gerusalemme e Rinaldo di Châtillon sconfiggono Saladino nella *battaglia di Montgisard*

1308 –  La Dieta dei Principi tedeschi nomina Re di Germania e Re dei Romani, designato all’Impero, *Arrigo VII di Lussemburgo* , che, neo-eletto, annuncia l’intenzione di scendere in Italia per ricevere la corona ufficialmente a Roma, cuore stesso della Cristianità, e affermare di nuovo l’autorità dell’Impero.

1343 – La città di *Napoli venne colpita da un terremoto e conseguente tsunami* descritti nelle Epistulae Familiares V da Francesco Petrarca che era alla corte di Giovanna I di Napoli.

1491 – Inizia l’Assedio di Granada, ultima roccaforte moresca in Spagna

1510 – Una *flotta portoghese* capitanata dal conquistatore Afonso di Albuquerque, affiancata dalla nave corsara Timoji dell’Impero di Vijayanagara, *assalta e conquista l’isola di Goa* , sottraendola al Sultanato di Bijapur. L’isola resterà colonia portoghese per i successivi 451 anni, in quanto scalo strategico per il commercio con la Cina.

1542 – Battaglia di Solway Moss. *Un esercito inglese invade la Scozia* e sconfigge l’esercito scozzese

1667 – Un forte terremoto con epicentro a Shemakha, in Caucasia, provoca la morte di 80.000 persone

1703 – Viene pubblicata una pasquinata contro la corruzione dei più intimi collaboratori di papa Clemente XI.

1758 –  Carlo Goldoni si stabilisce a Palazzo Manfroni in Via del Corso, angolo Via Condotti, dove compone “Gli Innamorati”. Resterà “innamorato” della generosità dei romani; le sue opere saranno rappresentate al Teatro Capranica, nella Piazza omonima, dove ancora oggi c’è un cinema.

1766 – Il Papa *Clemente XIII* pubblica la Lettera *Enciclica Christianae Reipublicae* , sulla pericolosità, per la fede e la morale, della diffusione dei libri eterodossi.
*Dall’enciclopedia Treccani:*   *eterodòsso* agg. [dal gr. ἑτερόδοξος, comp. di ἑτερο- «etero-» e δόξα «opinione»]. – *Di persona che, spec. in materia di religione, professa dottrine o opinioni
diverse da quelle più largamente accolte*  nell’ambito della società in cui vive, ritenute vere in forza dell’autorità che le ha definite.

((Per noi moderni Eterodòsso/i è una parola troppo difficile. Noi, accumulando idee e persone, li chiamiamo più semplicemente *complottisti* ma il significato è molto diverso ))
1783 – Guerra d’indipendenza americana: *le ultime truppe britanniche lasciano New York* , tre mesi dopo la firma del Trattato di Parigi

1795 – A seguito della *terza spartizione della Polonia* , il sovrano Stanislao II Augusto Poniatowski viene costretto all’abdicazione e all’esilio in Russia.

La Polonia cessò di esistere come nazione indipendente a seguito della terza spartizione del 1795, quando il territorio polacco venne diviso tra Austria, Prussia e Russia. La Polonia riacquistò la propria indipendenza nel 1918 su basi repubblicane.

1813–  Entrano a Roma alcune truppe del generale Michele Carascosa, avanguardia dell’esercito di Murat, che progetta un tradimento nei confronti di Napoleone.

1844 – *Nasceva Karl Benz*

Passato alla storia come padre della prima vettura a motore, Karl Friedrich Benz nacque a Karlsruhe, nel sud-ovest della Germania, e scomparve a Ladenburg nell’aprile del 1929.
1876 – Guerre indiane: in rappresaglia per la drammatica sconfitta americana nella Battaglia di Little Bighorn, dove fu sconfitto il T. Colonnello Custer, truppe dell’Esercito statunitense saccheggiano un villaggio Cheyenne alla foce del fiume Powder

1881 – *Nasceva Papa Giovanni XXIII* ,

1907 – *Viene eletto Sindaco di Roma Ernesto Nathan* .Il suo programma fu incentrato principalmente su due questioni: lo sforzo di gestire razionalmente la speculazione edilizia (generata dal trasferimento della Capitale a Roma) e un vasto piano d’ *istruzione in chiave laica* (sia per l’infanzia che per la formazione professionale).

Nell’averlo ricordato in precedenza citerò solo la sua famosa frase “Nun c’è trippa pe’ gatti”.

1915
–       *Nasceva Augusto Pinochet*
. Tutti sappiamo. Ricordo solo che governò il paese come dittatore dal 1973 al 1990 e che all’ insediamento ufficiale di Patricio Aylwin, primo presidente della Repubblica eletto democraticamente dopo quasi 17 anni di dittatura militare, il generale Augusto Pinochet e il neoeletto presidente sono uno accanto all’altro circondati dai rispettivi sostenitori. Il primo simboleggia l’ordine e la modernizzazione conseguiti dal paese dopo i convulsi anni che precedono il colpo di Stato del 1973; il secondo la libertà ritrovata dopo un lungo periodo di repressione. È lo stesso Pinochet a consegnare ad Aylwin le insegne del potere repubblicano e il dittatore che se ne va e il presidente democratico appaiono entrambi vincenti.

–       *Albert Einstein*  annota la formula che racchiude il destino ultimo dell’Universo, le famose equazioni di campo.

1916 – Brevettato il trapano elettrico moderno

1918 – Prima guerra mondiale: la Voivodina (attuale provincia autonoma a nord della Serbia) secede dall’impero austro-ungarico in disfacimento per entrare a far parte del Regno di Jugoslavia.
1936 – ABerlino, la Germania nazista e il Giappone firmano il *Patto anticomintern* , accordandosi per dei consulti su quali misure adottare per salvaguardare i loro interessi comuni in caso di attacco non provocato da parte dell’Unione Sovietica contro una delle due nazioni

1944 – Seconda guerra mondiale: *un missile V2* tedesco colpisce un grande magazzino Woolworth’s a Deptford (Londra), uccidendo 160 persone

1947 – La Nuova Zelanda ratifica lo Statuto di Westminster e diventa così indipendente dal controllo legislativo del Regno Unito

1952- L’opera teatrale di Agatha Christie Trappola per topi debutta all’Ambassadors Theatre di Londra (al 2003 è l’opera teatrale andata in scena in continuazione per il maggior numero di anni nella storia)

1958 – Il Sudan francese ottiene l’autonomia come membro autogovernantesi della Comunità francese

1960 – Nasceva John F. Kennedy Jr.:Avvocato e giornalista, nato a Washington e morto a Martha’s Vineyard nel 1999, era chiamato anche John John.

1970 – In Giappone, il famoso scrittore Yukio Mishima commette un suicidio rituale dopo aver fallito nel portare l’opinione pubblica verso il suo credo politico estremista.
PS: *Perché questa notizia è importante:*  Harakiri, uicidio che si pratica in Giappone, secondo un antico rituale samurai, squarciandosi il ventre con un’apposita lama sacrale ci fa capire lo spirito di quel popolo e con chi abbiamo a che fare.

1973 – *Colpo di Stato militare in Grecia:* il generale Ioannides depone il presidente Papadopoulos, a capo della dittatura dei colonnelli dal 1967.

1975 – Il Suriname ottiene l’indipendenza dai Paesi Bassi

1984 – 36 dei più noti musicisti pop britannici e irlandesi si riuniscono in uno studio di Notting Hill come Band Aid per registrare *la canzone  *“Do They Know It’s Christmas?”* , allo scopo di raccogliere denaro per alleviare la carestia in Etiopia

1985 –  Si spegne la scrittrice *Elsa Morante* . È considerata da alcuni critici una tra le più importanti autrici di romanzi del secondo dopoguerra.

1986 – Scandalo Iran-Contras: il Procuratore Generale statunitense Edwin Meese annuncia che i profitti della vendita segreta di armi all’Iran furono illegalmente dirottati ai ribelli anti-comunisti Contras del Nicaragua.

1992 – L’Assemblea Federale della *Cecoslovacchia vota per dividere la nazione* in Repubblica Ceca e Slovacchia a partire dal 1º gennaio 1993

1999
– Le Nazioni Unite istituiscono la Giornata mondiale contro la violenza contro le donne
Viene recuperato nelle acque della Florida il giovane profugo cubano Elián González.

Era agazzino di appena sei anni, soccorso dai guardacoste americani nello stretto della Florida mentre andava alla deriva aggrappato a una grossa camera d’aria, come migliaia di altri prima di lui, in quel giorno del Ringraziamento del 1999

2010: Gli Stati Uniti proclamano riserva faunistica un’area dell’Alaska grande il doppio del Regno Unito per preservare gli orsi polari da progetti di trivellazione per la ricerca del petrolio

2011: Moriva *Massimilla Baldo Ceolin* , docente ordinaria di Fisica superiore. Fu Direttrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (IFSN) di Padova. (n. 1924). Fu soprannominata La Signora dei neurini.
2015 – Inizia il primo viaggio apostolico in Africa di Papa Francesco. Tra il 25 e il 30 novembre visiterà Kenya, Uganda e Repubblica centrafricana.

2016 – *Moriva Fidel Castro* : Rivoluzionario politico cubano, primo ministro di Cuba dal 1959 al 1976, presidente del Consiglio di Stato dal 1976 al 2008. Protagonista indiscusso della rivoluzione cubana.

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

*NOTE*

*IL MOTORE A SCOPPIO*        da rai news:
Nel 1876 Nikolaus August Otto realizza il primo motore a quattro tempi e 7 anni più tardi, nel 1883, l’ingegnere Karl Benz fonda la Benz & Cie.

Brevetto numero 37435, all’Ufficio Brevetti dell’Impero Germanico.

La vettura su cui fu montato era un ‘triciclo’ denominato Velociped e capace di spostarsi su strada sfruttando la potenza di un ‘quattro tempi’ a combustione interna alimentato a benzina.

Mai, prima di allora, su un veicolo erano stati impiegati congiuntamente un motore a scoppio, un carburatore, un’accensione elettrica, un sistema di raffreddamento ad acqua, un sistema di sterzatura (rudimentale, in quanto azionato da una leva) e un telaio tubolare. La nascita della Velociped di Benz è legata ad una serie di eventi egualmente creativi e determinanti per il progresso della tecnologia. Nel 1853 due italiani – padre Eugenio Barsanti e l’ingegner Felice Matteucci – depositano una memoria all’Accademia dei Georgofili di Firenze descrivendo il primo motore a scoppio della storia, più piccolo e pratico della macchina a vapore che già era servita (nel 1769) per muovere dei rudimentali autoveicoli. Questa rivoluzionaria invenzione viene brevettata nel 1857 in Inghilterra con il numero 1625. Dagli sviluppi della scoperta di Barsanti e Matteucci, che per primi sfruttano uno scoppio di miscela gassosa per produrre movimento meccanico, e da un progetto del francese Alphonse Beau de Rochas datato 1861, nasce nel 1876 il primo motore a quattro tempi di Nikolaus August Otto. Gli fa seguito nel 1882 il propulsore dell’italiano Enrico Bernardi che lo brevetta con numero 14460 e inizia le sperimentazioni quasi in contemporanea con Benz.
Nel 1926 avrà origine alla Mercedes-Benz.


*Massimilla Baldo Ceolin
Una personalità unica nel campo della cultura e dell’impegno civile. Milla, come tutti i suoi amici e collaboratori la chiamavano, era nata a Legnago il 12 agosto del 1924, figlia di un piccolo imprenditore proprietario di un’officina meccanica. Conseguita la laurea in Fisica a Padova nel gennaio del 1952, Milla ottiene nel 1963 la cattedra di Fisica Superiore, prima donna titolare di una cattedra nell’Università di Padova dalla sua fondazione. Tra il 1965 e il 1968 ha diretto la Sezione patavina dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), e tra il 1973 e il 1978 ha diretto il Dipartimento di Fisica. *La Signora dei neurini*

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento

L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

24 Novembre

NOTE:

  • MONOFISISMO
  • I PADRINI (americani e italiani) e i biscotti per bambini
  • GEORGES CLEMENCEAU
  • MOBUTU

– LA TURCHIA ABBATTE UN AEREO RUSSO (2015)

496 – Sale sul soglio pontificio Papa Anastasio II
Romano, figlio, come già papa Felice III, di un sacerdote, Pietro; diacono, fu elevato al soglio pontificio (24 nov. 496), dopo la morte di Gelasio I, in un momento difficile per la Chiesa di Roma, quando i rapporti dell’imperatore con quest’ultima, in lotta contro la ripresa del monofisismo nelle Chiese orientali, erano assai tesi.
642 – Sale sul soglio pontificio Papa Teodoro I
Ricordato dalle fonti come nativo di Gerusalemme e figlio di un vescovo, con buona probabilità giunse a Roma per sfuggire all’invasione araba della Palestina. L’ambiente d’origine era contiguo al patriarca gerosolimitano Sofronio (morto fra il 638 e il 639), schierato su posizioni contrarie al monotelismo allora sostenuto dal patriarcato di Costantinopoli e dall’imperatore Eraclio.
1632 – Nasce il filosofo Baruch Spinoza
Amsterdam, 24 novembre 1632 – L’Aia, 21 febbraio 1677) è stato un filosofo olandese, ritenuto uno dei maggiori esponenti del razionalismo del XVII secolo, antesignano dell’Illuminismo e della moderna esegesi biblica.
1639 – Jeremiah Horrocks osserva il transito di Venere (24 novembre nel calendario giuliano o 4 dicembre nel calendario gregoriano)
1642 – Abel Tasman diventa il primo europeo a scoprire la Terra di Van Diemen (in seguito ribattezzata Tasmania )
1793 – In Francia entra in vigore il Calendario Rivoluzionario Francese
1826 – Nasceva Carlo Lorenzini alias Carlo Collodi .
È il papà del burattino più famoso della storia, ma la sua attività abbracciò diversi generi, dal giornalismo al teatro.
1859 – Charles Darwin . Pubblicava l’Origine della specie
«Preferisco discendere da una scimmia che da un uomo di cultura che ha prostituito il sapere e l’eloquenza al servizio del pregiudizio e della falsità»
È il convinto sostegno che Thomas Henry Huxley offrì al collega Charles Darwin e alle rivoluzionarie conclusioni della sua opera Sull’origine delle specie per mezzo della selezione naturale, pubblicata il 24 novembre del 1859 dall’editore John Murray, al prezzo di 15 scellini.
1864 – Nasceva Henri de Toulouse-Lautrec
Nato ad Albi, in Francia, e morto a Saint-André-du-Bois nel 1901, è stato uno degli artisti postimpressionisti più importanti dell’Ottocento. Nelle sue opere dipingeva molti particolari e dettagli della vita bohémien, nella Parigi di fine secolo.
Una delle più fornite collezioni su Lautrec è visitabile al Museo di Belle Arti di Budapest (circa 170 opere).
1897 – Nasce a Lercara Friddi (Palermo) il criminale italiano naturalizzato statunitense Lucky Luciano .
1929 – Muore Georges Clemenceau, primo ministro francese (1906-1909, 1917-1920) durante la prima guerra mondiale e gli incontri a Versailles per i trattati di pace.
1932 – A Washington, viene inaugurato l’FBI Crime Lab
1940 – Seconda guerra mondiale: la prima Repubblica slovacca aderisce al Patto tripartito diventando ufficialmente alleata delle potenze dell’Asse
1944 – Seconda guerra mondiale: bombardamento di Tokyo – Missione di bombardamento contro la capitale giapponese, Tokyo, viene effettuato da 88 aerei statunitensi
1947
– Robert Schuman , tra i padri fondatori dell’Unione Europea, diventa primo ministro in Francia .
– Paura Rossa: dopo essersi rifiutati di cooperare con il Comitato della Camera per le Attività Anti-americane, riguardo alle accuse di influenza comunista nell’industria del cinema, la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti vota 346 a 17 l’approvazione delle citazioni di oltraggio del Congresso contro i cosiddetti Hollywood 10
1963: il presunto assassino di John F. Kennedy , Lee Harvey Oswald viene ucciso a colpi di pistola da Jack Ruby, a Dallas, in diretta televisiva.
1965 – Con un golpe non violento, Joseph-Désiré Mobutu destituisce Joseph Kasa-Vubu e si autoproclama presidente della Repubblica democratica del Congo.
1969 – Programma Apollo: l’ Apollo 12 ammara nell’Oceano Pacifico , ponendo fine alla seconda missione dell’uomo sulla Luna
1993 – Il 24 novembre Carlo Rubbia presenta il principio del reattore per il nucleare pulito
2009 – Viene rapita a Milano Lea Garofalo , collaboratrice di giustizia, e data alle fiamme a Monza qualche giorno dopo.
E stata una testimone di giustizia italiana, vittima della ‘ndrangheta. Donna coraggiosa e indipendente ha denunciato i crimini e gli illeciti della sua famiglia e quelli della famiglia rivale del suo ex compagno Carlo Cosco, in particolare l’attività di spaccio di stupefacenti e l’uccisione del fratello effettuate dai Cosco.
2014 – Lo zibibbo di Pantelleria è stato inserito nella lista dei Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’Unesco.
2015 – La Turchia abbatte un Su-24 russo in Siria.

2016 – In Colombia, meno di due mesi dopo il fallimento del referendum sull’ accordo Stato-Farc , il presidente Juan Manuel Santos e il leader Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo Rodrigo “Timochenko” Londoño firmano un’intesa, poi ratificata dal parlamento il 1° dicembre successivo

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||
NOTE


MONOFISISMO :

Dottrina teologica che nega la duplice natura, divina e umana, del Cristo, riconoscendo in lui la sola natura divina; elaborata nel sec. V dal monaco bizantino Eutiche, fu condannata come eretica dal Concilio di Calcedonia (451) che proclamava in Cristo l’ipostasi della natura divina con l’umana.

I PADRINI e i biscotti per bambini:
I rapporti tra le famiglie siciliane in Italia e/o all’estero sono sempre stati molto stretti e stabiliti da riunioni dei capifamiglia.
Non si pensi che si riunissero in qualche cantina, di nascosto. Eccovi alcuni brani tratti dal n° 2 di Limes del 2005.
_ NEL TEPORE DI OTTOBRE PALERMO È una città che si offre come un richiamo seducente per chi cerca di conciliare gli affari con le rilassatezze di una vacanza nostalgica. Joe Bonanno si lasciò tentare da pranzi che duravano ore, visite guidate, accoglienze sontuose e chiacchiere con gli amici. Cercava le radici di quella che chiamava «tradizione». Ma non dimenticò mai che, in quell’ottobre del 1957, era venuto a Palermo per dare un ordine organizzativo alle cosche e per impostare nuovi rapporti d’interesse tra la mafia siciliana e la più potente famiglia newyorkese._
_ Per cinque giorni, durante la sua «vacanza» palermitana, Bonanno si era piazzato in una suite dell’hotel delle Palme, che era stata una delle residenze della famiglia Whitaker prima di ospitare Richard Wagner impegnato nell’orchestrazione della sua ultima opera, il Parsifal, lo scrittore Raymond Russel venuto a Palermo per darsi una morte piena di mistero, Max Corvo e altri agenti dei servizi americani sbarcati nel 1943 con le truppe di Patton._
_ In quei giorni del 1957 i saloni dell’albergo erano molto frequentati. Senza che la polizia se ne preoccupasse tanto, erano stati notati Galante, John Bonventre, Frank Garofalo, Vito Vitale, Gaspare Magaddino. Erano venuti dall’America con Bonanno per incontrare alcuni personaggi siciliani tra i quali Giuseppe Genco Russo, che da tre anni aveva preso il posto e lo scettro del mitico don Calò Vizzini, Vincenzo Rimi, Cesare Manzella, Calcedonio Di Pisa. Non si è mai capito se anche Tommaso Buscetta fosse della compagnia._
_ Gli accordi che conclusero il summit delle Palme assegnavano alle cosche siciliane il compito di fornire la droga ai clan americani ai quali veniva giocoforza riconosciuto il monopolio del commercio negli Stati Uniti e in Canada._
_ la Sicilia divenne così un immenso laboratorio di produzione. La materia prima veniva importata dalla Thailandia, dall’Afghanistan e da altri paesi produttori del Medio Oriente. Era imbarcata su navi mercantili e, lungo un itinerario a più tappe nel Mediterraneo, giungeva poi in Sicilia per essere lavorata e trasformata nelle raffinerie controllate dalla mafia._

_ Due episodi, tra i tanti, consentirono a Giovanni Falcone di ricostruire le nuove rotte del traffico. In primo luogo il sequestro, al largo di Alessandria d’Egitto, di una motonave che trasportava oltre due quintali di stupefacenti destinati al gruppo di Rosario Riccobono e Gaspare Mutolo. Il corriere che doveva accompagnare la «merce» fino alla consegna era Fioravante Palestini, che il pubblico televisivo conosceva come il muscoloso testimonial dei biscotti Plasmon._

GEORGES CLEMENCEAU (Fonte enciclopedia Treccani)
Repubblicano e antibonapartista, fu eletto sindaco di Montmartre (1870) e deputato all’Assemblea Nazionale, ove votò contro i preliminari di pace con la Prussia. Deputato di estrema sinistra dal 1876 al 1893, si fece notare per la critica mordace e spietata, che gli valse il soprannome di Tigre .
Avversario di ogni politica di conciliazione verso la Germania, nel nov. 1917, nel momento della prevalenza degli Imperi centrali, C. ritornò alla presidenza del consiglio: represse con energia ogni tentativo di tradimento (P.-M. Bolo), ogni velleità pacifista (J. Caillaux), ottenne per Foch il comando supremo interalleato (1918). Alla conferenza della pace, sostenne un programma assai diverso da quello wilsoniano in funzione solo della sicurezza francese, e riuscì a farne adottare gran parte.
Nota personale
La Francia ha avuto una portaerei che aveva il suo nome e, sulle magliette che vendevano allo spaccio era stampata, oppure disegnata in rilievo con fili colorati, l’immagine della faccia di una tigre.
La seconda portaerei della Francia ha portato il nome di Foch.

Nessuna delle due unità è più in servizio. Attualmente è in servizio la portaerei nucleare Charles de Gaulle.

MOBUTU (Fonte Limes)
Scaltro e opportunista, il futuro dittatore del Congo attorno ai trent’anni diventò il braccio destro di Patrice Lumumba (1960), l’uomo in lotta per l’indipendenza del paese. L’ascesa del giovane e ambizioso sottufficiale diventato capo di Stato maggiore non conobbe freni. Dopo aver eliminato fisicamente il suo mentore Lumumba e dopo aver deposto anche il debole Joseph Kasa-Vubu, per Mobutu si aprì la strada della presidenza (1965-1997).

Da quel momento, Mobutu iniziò a trasformare la propria immagine in quella di padre della patriaagli occhi di un popolo giovane e diviso. Mutò il proprio nome in Mobutu Sese Seko, letteralmente “Mobutu il guerriero che va di vittoria in vittoria senza che nessuno possa fermarlo”; al principio degli anni Settanta, cambiò anche il nome dell’ex Congo belga in Zaire con l’idea di africanizzare ancora di più il proprio paese.

TURCHIA ABBATTE AEREO RUSSO (2015)
Nota personale : Direi che ci avevano avvisati (Loro sono disposti ad usare i mezzi che hanno). Quello era solo l’inizio. I l seguito è venuto in Libia [I turchi appoggiano Tripoli, i Russi Bengasi (dove i sistemi di difesa russi dati al generale Haftar sono stati annientati nella prima battaglia di droni al mondo, droni costruiti in Turchia), e poi ancora in Siria dove la Russia e la Turchia appoggiano fazioni diverse, … eeeepoiii, adesso nel Nagorno-Karabakh dove i russi appoggiavano gli Armeni ed i Turchi gli Azeri. In Azerbaigian si parla turco e la stragrande maggioranza della popolazione è di origine turca, … Gli Azeri ed i turchi si definiscono ”due stati che compongono una nazione” ]
Poi, a parte c’è il confronto in Egeo per le risorse energetiche.

La Turchia non ha una forza egemone ma da tempo ci sta dicendo che se vogliamo fare qualcosa in zone di suo interesse (certo, compresa la Libia) dobbiamo metterci d’accordo con Lei.
Non è più disposta a stare seduta e sorridendo guardando cosa facciamo noi.
Insomma, oggi, la Turchia pretende di essere considerata qualcosa di più oltre ai compiti che gli abbiamo attribuito di guardiano (anti russo) dei Dardanelli o di approvvigionatore di fichi secchi che mangiamo a Natale.

Pubblicato in Almanacco | Lascia un commento