Napoleone e il ponte sullo stretto.

Quando Napoleone chiese agli ingegneri francesi di progettare il canale di Suez, gli dissero che non era realizzabile. E così ci rinunciò. Perché (come diceva Einstein) tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la fa.
Coloro che non vogliono il Ponte sullo Stretto dicono che non è realizzabile ed anziché ridurre le distanze preferiscono mantenerle.
E perché? Boh!
Da che mondo è mondo si cerca di avvicinare un oceano all’altro, atlantico e pacifico col canale di Panama. Avvicinare un mare all’altro, rosso e mediterraneo col canale di Suez. Avvicinare uno Stato ad un altro, Francia e Inghilterra col tunnel sotto la Manica. I ponti e le gallerie al mondo sono migliaia… ma per quei tre chilometri che separano Calabria e Sicilia sembra proprio che non si possa fare niente. Continueremo con i traghetti e con un tempo incredibilmente lungo per fare tre chilometri. In Cina hanno collegato due porti (Shanghai e Ningbo) con un ponte dieci volte più lungo.
Ma da noi, niente.
Non azzardatevi a proporre di costruire il ponte perché sarete considerati dei disfattisti, distruttori di terre meravigliose, anti ecologisti, intrallazzatori, sfruttatori, collusi con la mafia, speculatori… insomma pensare di progettare il futuro, come fanno nel resto del mondo, qui da noi è un crimine.
D’altronde la politica vincente è quella del non fare perché, come dice il proverbio, chi non fa non sbaglia.
(C’è un velo di ironia, ma al giorno d’oggi in pochi lo colgono)
Credo che il proverbio andrebbe cambiato: chi non fa, non fa.
Proviamo ad andare controcorrente?
Paolo Federici

Informazioni su Paolo Federici

La migliore soddisfazione è sbagliare apposta per dare agli altri l'illusione di essere superiori.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Controcorrente, Cultura, Generale, Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...