c’era una volta … la monetina!

me la ricordo bene, quella semifinale della coppa Europa del 1968.
Affrontavamo la Russia: una partita tiratissima, ma senza gol.
Si andò ai supplementari ed ancora … niente gol.
Allora non c’erano i rigori.
Le due squadre rientrano negli spogliatoi e la vincente sarà decisa con il lancio di una monetina.
Noi restiamo incollati alla televisione, senza sapere cosa stia succedendo.
La tensione è massima, l’attesa infinita.
Non ci sono giornalisti negli spogliatoi che possano raccontare cosa stia succedendo.
Questa aria da “io era tra color che son sospesi” … con gli occhi puntati sul varco che dagli spogliatoi porta al campo.
Avete presente quando siete in attesa delle vostre valigie, all’aeroporto: non arrivano, non arrivano mai.
“Mamma mia dammi cento lire, che in finale io voglio andar …”
Eh sì, la monetina era una di quelle da cento lire, e solo la fortuna decise a nostro favore.
In fondo, l’ho sempre pensato che nella vita ci vuole fortuna … e quel giorno la fortuna arrise all’Italia!
Ieri, la lotteria dei rigori (ormai lo sappiamo, quella dei rigori è proprio una gara combattuta sulla ruota della fortuna!) è stata vinta dagli azzurri.
Ah, nel 1968 … venivamo da una cocente sconfitta ai mondiali del 1966 (contro la Corea del Nord!). Oggi veniamo da una altrettanto cocente estromissione dagli ultimi mondiali.
E la finale la giocammo contro una fortissima Jugoslavia …
Chissà che non sia di buon auspicio sapere che giocheremo contro una fortissima (Inghilterra? A casa sua?) questa nuova finale.
E se la serie dovesse continuare, al prossimo mondiale … potremmo fare cose egregie (ricordate Italia-Germania del 1970?)
Insomma, a volte ritornano
Paolo

Informazioni su Paolo Federici

La migliore soddisfazione è sbagliare apposta per dare agli altri l'illusione di essere superiori.
Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...