Una storia… breve!

nacque un giorno di ottobre, il quattro per l’esattezza, festa di San Francesco.
Nei tempi antichi si usava dare al nascituro il nome del santo ricorrente lo stesso giorno della nascita.
Ma per trovare un vero Francesco bisognerà aspettare ancora un po’ di anni: almeno finché non arriverà un uomo che siamo andati a prendere alla fine del mondo. Ma questa è un’altra storia.
Il nostro nascituro cresce e si trasforma: ma non riuscirà a terminare le scuole medie.
Come nel caso del “Visconte Dimezzato” di Italo Calvino si troverà ad essere tagliato in due appena terminata la prima media.
Ecco, se Calvino fosse ancora vivo potrebbe prendere spunto ed aggiungere alla sua trilogia (Il barone rampante, il visconte dimezzato, il cavaliere inesistente) un nuovo capitolo: il Conte degrillizzato.
Ah, per chi non l’avesse ancora capito, quel ragazzino nato il 4 ottobre 2009 non è altri che quel Movimento oggi in fase decisamente calante.
Paolo Federici

Informazioni su Paolo Federici

La migliore soddisfazione è sbagliare apposta per dare agli altri l'illusione di essere superiori.
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Controcorrente, Cultura, Generale, Libri, Politica, Teatro. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...