Goebbels? Aveva ragione!

Per chi non lo sapesse, Goebbels era il Ministro della Propaganda nella Germania nazista.
“Una bugia ripetuta cento, mille, un milione di volte diventa verità”.
Oggi non ci sono più dubbi.
Qualunque cosa riesca a fare breccia nell’immaginario collettivo e venga condivisa in maniera virale diventa verità.
Fedez pubblica un video (montato con la tecnica del taglia e cuci) e racconta una storia… e quella diventa vera. Poi c’è chi si prende la briga di andarsi a cercare il video integrale e scopre che la verità è un’altra, ma é solo (parafrasando la canzone) uno su mille che lo fa.
Anche Report pubblica un video (montato con la tecnica del taglia e cuci) e racconta una storia… ed anche quella diventa vera.
Ma lo sarà veramente?
Basta andarsi a cercare il video integrale per saperlo.
E per quell’uno su mille il problema è risolto.
Ma in democrazia ha ragione la maggioranza anche quando crede ad una bugia.
Anche quando si fa manipolare (per pigrizia? Per ignoranza? Comunque colpevolmente!).
Eh sì, Goebbels aveva proprio ragione.
Paolo Federici

(se poi volete saperne di più ed avete … tre ore di tempo, ecco l’audizione alla Camera del direttore di Rai Tre, Franco Di Mare: https://webtv.camera.it/evento/18056)

Informazioni su Paolo Federici

La migliore soddisfazione è sbagliare apposta per dare agli altri l'illusione di essere superiori.
Questa voce è stata pubblicata in Controcorrente, Cultura, Generale, Giustizia, Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...