L’almanacco del giorno

compilato per hobby da Sergio Laura

*19 Novembre*


461 – Sant’Ilario diventa papa

636 – Gli Arabi sconfiggono l’impero persiano nella battaglia di al-Qadisiyya in Mesopotamia

1096 – Reconquista: vittoria cruciale di Pietro I d’Aragona nella Battaglia di Alcoraz

1493 – Cristoforo Colombo diventa il primo europeo ad approdare sull’isola, avvistata il giorno precedente, che diventerà in seguito Porto Rico. Le dà il nome di San Juan Bautista.

1523 – *Viene eletto Papa* Giulio de Medici, figlio di Giuliano e nipote di Lorenzo il Magnifico; assume il nome di *Clemente VII* . E’ il Papa che subisce il Sacco di Roma ad opera dei Lanzichenecchi nel 1527. E’ anche colui che incarica Michelangelo di decorare la parete della Cappella Sistina.

1598 – La Battaglia di Norlang, la battaglia finale della Guerra di Imjin è combattuta tra la marina giapponese e quella coreana, conclusa in una decisa vittoria coreana

1748 – Leonhard Euler (Eulero) inventa il simbolo del pi greco

1794 – Gli Stati Uniti e il Regno di Gran Bretagna firmano il Trattato di Jay, che tenta di sistemare alcuni dei problemi pendenti dalla Guerra d’indipendenza americana

1816 – Viene fondata l’Università di Varsavia

1881 – Un meteorite si schianta vicino al villaggio di Großliebenthal, a sud-est di Odessa, in Ucraina

1897
Lo scienziato e letterato autodidatta inglese Humphry Davy annuncia il 19 novembre 1807 alla Royal Society la sua scoperta: ha isolato, attraverso la dissociazione elettrolitica dei composti, due nuovi elementi, potassio e sodio. Con la pila di Volta si erano aperte nuove interessanti prospettive, che avevano consentito per l’appunto di isolare nuovi elementi tramite questo procedimento, mentre a Antoine Laurent Lavoisier si deve la prima sistemazione scientifica degli elementi chimici. Altre scoperte si aggiungeranno poi a quella di Davy, ad opera di altri scienziati come John Dalton e Joseph-Louis Gay Lussac. Prende avvio in questo modo la rivoluzione chimica dell’800.

1916 – Samuel Goldfish (in seguito ribattezzato Samuel Goldwyn) e Edgar Selwyn fondano la Goldwyn Company (la compagnia diventerà in seguito una delle case cinematografiche indipendenti di maggior successo)

1941 – Seconda guerra mondiale: l’incrociatore HMAS Sydney della Royal Australian Navy e l’incrociatore ausiliario tedesco Kormoran si affondano l’un l’altro al largo della costa dell’Australia Occidentale, con la perdita di circa 645 marinai australiani e 77 tedeschi

1942 – Seconda guerra mondiale: Battaglia di Stalingrado – le truppe sovietiche dei generali Aleksandr Vasilevskij e Georgij Žukov lanciano l’Operazione Urano, la grande offensiva generale dell’Armata Rossa che porterà all’accerchiamento della 6. Armee tedesca, volgendo le sorti della battaglia in favore dell’URSS

1944 – Seconda guerra mondiale: il presidente statunitense Franklin D. Roosevelt annuncia il 6° War Loan Drive, mirato a vendere 14 miliardi di dollari in obbligazioni di guerra per aiutare il pagamento dello sforzo bellico

1946 – Afghanistan, Islanda e Svezia entrano nelle Nazioni Unite

1951 – Viene ufficialmente consegnato alla FAO il Palazzo in Viale Aventino (progettato da Cafiero come sede del Ministero delle Colonie Italiane).

1955 – La RAI manda in onda il quiz condotto da Mike Bongiorno, “Lascia o raddoppia”. Il successo sarà enorme, tanto che l’Ente di Stato si vedrà costretto ad estendere progressivamente i ripetitori su tutto il territorio nazionale per far fronte alle richieste del segnale da parte delle numerose famiglie che, approfittando di un ribasso dei prezzi, finalmente acquistano il televisore.

1969
– *Prima vittima degli anni di piombo* .
Quel giorno erano in corso alcune manifestazioni di destra/sinistra/anarchici ed un comizio di Luciano Lama. Durante i disordini la situazione degenera e inizia una feroce guerriglia, che durerà circa tre ore. In questa confusione, secondo la ricostruzione degli inquirenti, *Antonio Annarumma*  – 22enne originario di Monteforte Irpino, in servizio al III reparto celere – viene colpito da un tubolare d’acciaio, raccolto da un vicino cantiere edile, che gli fracassa il cranio uccidendolo sul colpo.
–  Il calciatore brasiliano Pelé segna il suo goal numero 1.000
–  l’ *Apollo 12 arriva sulla luna* : gli astronauti Pete Conrad e Alan Bean sono rispettivamente il terzo e il quarto uomo a mettere piede sulla Luna

1975 – Muore Francisco Franco. Il dittatore governa in Spagna dal 1939. Aveva assunto il potere dopo la vittoria nella guerra civile contro le forze del Fronte Popolare, ottenuta grazie all’aiuto di Mussolini e Hitler.

1977 – Il presidente egiziano Anwar Sadat diventa il primo leader arabo a recarsi in visita ufficiale in Israele, quando incontra il primo ministro Menachem Begin e parla davanti alla Knesset a Gerusalemme, cercando un accordo di pace permanente (gran parte del mondo arabo fu oltraggiato dalla visita)

1978 – Dopo 46 anni, si stabilisce il congresso a Madrid del partito comunista spagnolo

1999 – *Shenzhou 1* : La Repubblica Popolare Cinese lancia la prima navetta spaziale Shenzhou

2001 – La giornalista Maria Grazia Cutuli è uccisa in un attentato a Narobi, sulla strada che da Jalalabad porta a Kabul. Corrispondente del “Corriere della Sera”, stava seguendo nel paese le operazioni militari successive alla caduta del regime dei talebani in Afghanistan. A morire nello stesso agguato altri tre cronisti, l’australiano Harry Burton, l’afghano Azizullah Haidari, entrambi corrispondenti della «Reuters» e lo spagnolo Julio Fuentes del «Mundo».

2002 – sulla costa della Galizia (Spagna) naufraga la petroliera Prestige, in avaria dal 13 novembre.

*2004 – Ritrovato a Barcellona il Pierolapithecus catalanicus, il primate soprannominato “Pau” che risale a 13 milioni di anni fa, considerato l’anello mancante tra la  scimmia e l’uomo* .

2005 –    Guerra in Iraq: si consuma il massacro di Haditha

–       Alberto II, figlio di Ranieri III, morto il 6 aprile, sale al trono del Principato di Monaco . Il neo principe fa distribuire migliaia di bottiglie di champagne perché tutti i cittadini monegaschi possano brindare all’evento.

2010 – Il Dalai Lama denuncia l’obbligo, imposto dalla Cina, dell’insegnamento del mandarino nelle scuole del Tibet, che definisce un “genocidio culturale”.

Questa voce è stata pubblicata in Almanacco. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...