le BUFALE viaggiano in rete

ricevo (ma l’avrete giù ricevuta anche voi) una mail che recita:

Scandaloso e vergognoso è “veramente dire poco !!!
La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a quella del 6 aprile può apparire casuale ma non lo è affatto: votando il 6 di aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione. Votando invece come stabilito dal Consiglio dei ministri il 13 aprile, ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione.

Però né il 6 né il 13 aprile del 2013 vengono di DOMENICA … quindi NON sono giorni di votazione, e poi la stessa mail (con esattamente le stesse date del 6 e 13 aprile) girava in rete nel 2008, quando (allora sì!) il 6 ed il 13 erano domeniche!

Paolo Federici

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.

2 risposte a le BUFALE viaggiano in rete

  1. Osvaldo Forzini ha detto:

    qui c’è un riferimento alla bufala del 2008, è lo stesso identico testo:
    http://new.manuelaghizzoni.it/?p=294
    Aggiungerei un’altra osservazione, forse ancora più semplice. Le votazioni del 2013 sono alla “scadenza naturale della legislatura” (sbaglio?), quindi non c’è bisogno di spostare una settimana per raggiungere il “fatidico traguardo” dei 2 anni, sei mesi ed 1 giorno per il vitalizio, visto che saremo ai normali 5 anni. ciao

  2. Pingback: Links for 18/10/2012 | Giordani.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...